Banner Eurodisplay

Agenzie: crescita dei fatturati nelle piccole province

Tassi di crescita record nei fatturati delle agenzie, specialmente nelle piccole città. È quanto fotografato dai dati provenienti dalle Camere di Commercio ed elaborati dal software per le ricerche di mercato grazie alla piattaforma kMap, utilizzata all’interno del programma di formazione Strategie per Agenzie, analizzando i bilanci del 2016 di 4.973 società a capitale del settore comunicazione e marketing (ad esclusione delle agenzie adv).

I fatturati 2016 confermano la provincia di Milano come leader nazionale del settore (+ 10,32%). Seguono Torino ( +2.07%) e Roma (+1,50%). Il tassi di crescita più importanti tra i grandi centri abitati riguarda Gorizia con (+124,50%) e Brescia (+34,05%). “Gli importanti aumenti di fatturato – spiega Stefano Ferranti, fondatore di Strategie per Agenzie – confermano che in Italia enti pubblici e privati stanno investendo maggiormente nel mercato della comunicazione e del marketing.” Il trend di crescita si prevede anche per il 2017, in attesa di una conferma dei bilanci non ancora tutti pervenuti.

I numeri più interessanti emersi dall’indagine riguardano le piccole province: tra le prime dieci per media di ricavi (fatturato complessivo/numero agenzie sul territorio), a Milano seguono nell’ordine Reggio Calabria, Torino, Novara, Rimini, Mantova, Modena, Trieste, Pescara e Bolzano. I tassi di crescita tra 2015 e 2016 registrano fra le prime dieci posizioni province ancora meno popolose: Gorizia (+124,50%), Ravenna (+53,25%), Caserta (+46,42%), Savona (+38,88%) Chieti (38,30%), l’Aquila (+37,14%), Imperia (35,47%), Brescia (+34,05%), Benevento (+33,02%) e Nuoro (+32,47%).

“In Italia – prosegue Ferranti – si sta diffondendo capillarmente una vera e propria cultura della comunicazione che vede proliferare piccole agenzie, spesso guidate da manager formati nei grandi centri urbani o all’estero, strettamente legate ai territori. I denominatori comuni alle piccole agenzie periferiche negli ultimi anni sono l’approccio al lavoro e il tipo di servizio offerto: si tratta di realtà impegnate sul digital, tendenzialmente orizzontali, snelle, flessibili, veloci ed efficaci, attente al cliente e ai cambiamenti del mercato, dei linguaggi e delle tecnologie.

L’indagine ha anche analizzato alcuni casi di successo per raccontare nuovi trend e modelli di business. Tra i più significativi rispetto al legame con le aziende territoriali compare Up&Up, agenzia di comunicazione bresciana che a pochi anni dalla nascita supera il milione di euro di fatturato e che sta conquistando la propria provincia, puntando su un’efficiente rete commerciale e sullo scouting (acquisizione di agenzie più piccole, in genere più utilizzata dalle multinazionali). Le agenzie impegnate nella fornitura di servizi digitali mostrano tasso di crescita più aggressivo, come H48, realtà creativa milanese di soli millennial e con oltre 20 dipendenti, specializzata in digital branded content (+ 85% rispetto al 2016, anno di fondazione) e in crescita per quest’anno (in previsione +30%) grazie all’acquisizione di clienti come Tuborg, Bricocenter, Sony Playstation e Wind/3, oltre alla riconferma di brand quali Muller e Carrefour Italia.

 

Prime 10 province per tasso di crescita (’15-’16)

Gorizia 124,50%
Ravenna 53,25%
Caserta 46,42%
Savona 38,88%
Chieti 38,30%
L’Aquila 37,14%
Imperia 35,47%
Brescia 34,05%
Benevento 33,02%
Nuoro 32,47%

 

Analisi delle prime dieci province per numero di agenzie

Numero Agenzie Totale

2016

Media

2016

Totale

2015

Media

2015

Somma

dipendenti

Media

dipendenti

Milano 1345 3.984.696.000 2.962.599 3.612.065.000 3.612.065.000 34771 25,85
Roma 710 628.438.000 885.124 619.127.000 619.127.000 3438 4,84
Torino 205 349.794.000 1.706.312 342.716.000 342.716.000 7322 35,72
Napoli 150 79.968.000 533.120 76.104.000 76.104.000 806 5,37
Bologna 130 123.779.000 952.146 110.390.000 110.390.000 1221 9,39
Brescia 118 64.000.000 542.373 47.744.000 47.744.000 427 3,62
Firenze 106 76.146.000 718.358 65.756.000 65.756.000 637 6,01
Monza-Brianza 97 86.945.000 896.340 84.012.000 84.012.000 848 8,74
Verona 85 84.636.000 995.718 78.902.000 78.902.000 676 7,95
Bergamo 85 67.534.000 794.518 63.428.000 63.428.000 379 4,46

 

Fonte: Camere di Commercio, dati elaborati dalla piattaforma kMap nel programma di formazione Strategie per Agenzie

 

 

Comments are closed.