Banner Eurodisplay

In cucina forma e funzione sono in perfetto equlibrio

“Design: progettazione di un oggetto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica: l’arte del moderno d.; anche, la forma di un oggetto, rispondente a criteri estetici e funzionali” (dal vocabolario della lingua italiana Sabatini Coletti). Apro così queste righe dedicate alla contaminazione tra design e cucina per dimostrare che, come accade per tantissimi altri oggetti del mondo enogastronomico, ma soprattutto in questo meraviglioso mondo, forma e funzione sono perfettamente equilibrati. Per necessità di sintesi affronterò il design dei coltelli. La mia piccola esperienza di appassionato e utilizzatore mi ha portato in questi anni a scoprire di persona perché a ogni ingrediente e a ogni tecnica di preparazione deve corrispondere in modo indissolubile un tipo di lama, un’impugnatura, un peso. Perché proprio così lunga deve essere una lama per preparare il sashimi, perché proprio così elastica deve essere una lama per sfilettare, perché proprio così arcuato deve essere il filo di un coltello da chef. E altrettanto affascinante è la storia delle tecniche produttive, dalla nipponica arte della forgiatura, oggi magicamente applicata in affilatissimi capolavori damascati, alla ricerca di mescole di acciai speciali, all’uso del titanio, fino ad arrivare alla ceramica. Il mio punto di vista avrà come scopo quello di selezionare alcuni pezzi e farli vedere attraverso l’occhio del loro stile e del loro perché. Inizio da un fuoriserie, Meeting Knife Set di Deglon, disegnato da Mia Schmallenbach. Forma, funzione, concetto, astrazione, idealizzazione, scomposizione e ricomposizione; queste le parole chiave di questo assoluto e impeccabile segno dell’infinita possibilità di progettare ancora oggi qualcosa di sorprendente. Come l’audacia di King’s Prosciutti di rompere il tradizionalismo affidando a Luca Nichetto il compito di ridisegnare la linea di coltelli per i propri prodotti di eccellenza. Nessun elemento estetico è superfluo e solo l’esperienza e il miglioramento delle funzionalità del prodotto hanno spinto le forme del designer. Se invece vogliamo vedere atterrare uno stealth in cucina, dobbiamo avere in mano il coltello che garantisce la propria affilatura per 25 anni. Questo inconsueto oggetto si pone come avanguardia della tecnica e sarà sicuramente il riferimento per una nuova serie di innovazioni. Buon taglio a tutti!

Comments are closed.