Banner Eurodisplay

#LiveOriginaler campagna internazionale Emmentaler

#LiveOriginaler campagna internazionale Emmentaler#LiveOriginaler è la nuova campagna integrata internazionale del Consorzio dei Formaggi Svizzeri per il rilancio di Emmentaler Dop. La campagna è partita il 4 ottobre in Italia, Svizzera, Benelux, Germania, Spagna e Francia.

Il lavoro di riposizionamento è durato 10 mesi e ha visto la collaborazione dei consorzi italiano e svizzero con Tribe, che ha interamente gestito il progetto.
La campagna, che trova il suo fulcro in un video tv e web, è concentrata sul target e i valori del marchio. Inoltre hanno collaborato partner internazionali per la produzione: dal sito web, alla stampa, dai social (Facebook e Instagram) alla realizzazione degli allestimenti sui punti di vendita fino al guerrilla marketing.
Online anche il nuovo sito web dedicato e l’amplification sui canali social del brand: la comunicazione online coinvolgerà gli utenti attraverso il rilascio periodico di contenuti esclusivi, interviste e ricette, sfruttando le innovazioni tecniche e gli strumenti dei social capaci di ingaggiare gli utenti. Ne è un esempio il concorso “Trova Babbo Nataler” di cui abbiamo trattato in un precedente articolo (leggi l’articolo #LiveOriginaler “Trova Babbo Nataler”).

#LiveOriginaler campagna internazionale Emmentaler“Emmentaler Dop è il re dei formaggi svizzeri. Conosciuto in tutto il mondo, la sua immagine si fonda su artigianalità, originalità e la provenienza: la Valle dell’Emme in Svizzera” afferma Giovanna Frova, country manager di Switzerland Cheese Marketing Italia. “La campagna ha anche l’obiettivo di intercettare i millennial, aprendo a nuove abitudini di consumo e stili di vita”. #LiveOriginaler invita infatti a entrare nel mondo di Emmentaler con le avventure quotidiane che diventano uniche e autentiche proprio con Emmentaler.
“La scelta è ricaduta sull’agenzia Tribe sia per la sua esperienza in ambito caseario sia per la sua proposta strategica di #LiveOriginaler, un’idea creativa capace di rappresentare il riposizionamento di marca e di essere veicolata in più paesi” conclude Frova.

“L’idea condivisa con il Consorzio dei Formaggi Svizzeri era di rendere memorabili semplici gesti, ispirando soprattutto i giovani a riconoscersi nella nuova attitude del brand” afferma Alessandro Egro, executive creative director Tribe.

Comments are closed.