Banner Eurodisplay

Time Out di novembre-dicembre 2017

Ladri di biciclette

Un capolavoro del cinema neorealista italiano. Titolo intramontabile, stando alla cronaca. Un medico francese, cicloturista per passione, fa il giro del mondo, pedala per 15.000 km da Hong Kong verso Parigi e, giunto in Italia, nel casertano (Castel Volturno), gli fregano la bicicletta con tutto l’equipaggiamento, “memoria” compresa del viaggio attraverso i numerosi paesi percorsi pedalando in tutta sicurezza. L’autore di questo audacissimo “colpo” è riuscito nel duplice intento: procurarsi gratis una bici e confermare gli stereotipi che da sempre affliggono il sud e l’Italia. Bene! Bravo, 7+.

Caporetto

La fine di questo novembre 2017 si porta via il centenario della rotta del Regio Esercito nella Prima guerra mondiale. Oggi Caporetto è sinonimo di disastro, capitolazione, disfatta, tracollo, grave scacco, pesante sconfitta. Svanita la memoria del conflitto contro l’impero austro-ungarico (oltre 650.000 i nostri caduti), per le generazioni odierne anche altre località di battaglie sul fronte italiano sono diventate sinonimi d’altro: Grappa ricorda una celebre acquavite e Asiago (la battaglia degli Altipiani provocò oltre 250.000 morti tra le due parti) oggi è un formaggio. A denominazione di origine protetta.

Tutti Pulitzer

Spesso negli ultimi tempi capita di leggere titoli… stupefacenti. Come questi, per esempio. Carta stampata: “Crisi Yamaha: Viñales (6°) e Rossi (7°) rallentati dall’usura del posteriore”; “È allarme in tutta Europa per le uova al Fipronil, un’insetticida vietato”; “Debuttante per la prima volta”. Un servizio meteo tv: “Per ora siamo sui due gradi di temperatura, ma è atteso per questa notte lo zero assoluto”. Lo zero assoluto, per convenzione, è stabilito a – 273,15 gradi Celsius. Che dire? Non andate in motocicletta e soprattutto copritevi bene!

Comments are closed.