Banner Eurodisplay

Nella gdo i consumatori vorrebbero più occasioni di rewarding

Che rilevanza hanno oggi in Italia le app che consentono di fidelizzare i consumatori con meccanismi di rewarding? Per rispondere a questa domanda CheckBonus, società che ha sviluppato l’omonima applicazione mobile che attraverso una piattaforma di proximity marketing e rewarding premia i consumatori che entrano in negozio, ha recentemente concluso una survey che indaga l’impatto del rewarding su 5.000 consumatori delle principali insegne della gdo italiana (Carrefour, Coop, Esselunga, Gigante, Iper, Penny Market). In base ai dati raccolti, il 70% degli intervistati visiterebbe più spesso un supermercato dove non si reca abitualmente se si potessero raccogliere punti; il 90% afferma che tornerebbe più spesso nel proprio supermercato se ci fosse la possibilità di essere premiati tramite una piattaforma di rewarding che faciliti l’accumulo di punti per accedere alle gift card in palio; il 60% degli utenti, infine, sarebbe disposto anche ad allontanarsi maggiormente da casa pur di accedere a una maggiore convenienza legata alla spesa.

Comments are closed.