NewsItalia ultima per acquisti online

Redazione24/06/2013
https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2013/06/eccomerce-1024x1024.jpg

eccomerceRispetto ad altri paesi europei, siamo fanalino di coda nell’utilizzo di strumenti digitali per comprare prodotti e servizi, con una percentuale di utenti internet che acquista online del 34%: ben poco se confrontato a Spagna (52%), Francia (79%), Germania (87%) e Gran Bretagna  (90%). È quanto emerge dall’Ecommerce Report, realizzato da ContactLab in collaborazione con Netcomm, che si inserisce nel più ampio progetto dello European digital behaviour study 2013, una ricerca sulle abitudini degli utenti internet dei cinque paesi presi in considerazione che si connette a internet almeno una volta alla settimana indipendentemente dal device e dall’occasione di uso. L’indagine svolta nel corso del 2012 (scaricabile su http://www.contactlab.com/ecommercereport2013) ha coinvolto oltre 61.000 utenti, raggiunti grazie all’adesione al progetto di oltre 50 merchant, che hanno veicolato ai propri database l’invito a partecipare alla ricerca.

Il nostro paese presenta attitudini comportamentali peculiari che lo caratterizzano in termini di profilo degli acquirenti, composizione del carrello e soprattutto crescita potenziale: a fronte di quasi nove utenti su dieci (89%) che si informano online su prodotti e brand, l’8% dei non-shopper italiani si dichiara pronto per acquistare online, mentre chi è già abituato ad acquistare lo ha fatto più spesso e con maggior varietà.

Abbigliamento al primo posto

L’abbigliamento è il segmento più ampio di acquirenti online: secondo la ricerca, il 40% degli acquirenti online in Italia ha acquistato almeno un prodotto di abbigliamento; ugualmente ampi i segmenti di chi ha acquistato biglietti di trasporto (35%) e prodotti tecnologici (31%). Agli online shopper italiani piace soprattutto acquistare dai siti specializzati in un tipo di prodotto o servizio mettendo a disposizione un’ampia gamma di marchi e promozioni (71%); subito dopo vengono il negozio online del produttore (35%) e gli store online dei rivenditori (33%) che hanno anche un negozio fisico.

Accelera l’acquisto in mobilità

In Italia un utente su due ha in famiglia uno smartphone, uno su quattro un tablet: il mobile è diffuso capillarmente nelle case degli italiani, tuttavia il possesso non necessariamente ne comporta l’utilizzo. Secondo il dato ContactLab/Netcomm, infatti, solo un utente internet su tre (34%) lo ha utilizzato per connettersi in rete principalmente per consultare la propria casella di posta, postare sui social network e ricercare informazioni: tra questi utenti connessi via mobile, chi ha utilizzato smartphone o tablet anche per acquistare online è circa il 20%, un numero che corrisponde al 6,7% del totale degli utenti internet italiani.