NewsLOYALTY PROGRAM
Il retail non food accelera
sulla fidelizzazione

Pino Di Leo31/03/2014
https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2014/03/carte_fedelta_jesslan-1.jpg

Procede a grandi passi il processo di fidelizzazione nel retail non food. Rispetto allo scenario che avevamo disegnato nel 2010, è in crescita il numero delle insegne che adotta una fidelity card – che in qualche caso è a pagamento, a differenza di quanto succede nella gdo e nei carburanti – ed è in aumento il numero dei loyalty program con catalogo premi, anche se la meccanica più utilizzata resta quella della raccolta punti di lungo periodo, che come premi offre molto spesso dei buoni sconto, al raggiungimento di una o più soglie.

Come si sa, i loyalty program con catalogo premi sono costosi (spesso più dell’1% del fatturato) e in un settore come il non food caratterizzato da bassa frequenza e spesso basso monte spesa sono numerose le catene che preferiscono puntare su iniziative che offrono ai titolari di carta fedeltà la possibilità di convertire i punti della raccolta soprattutto in buoni sconto e altri vantaggi economici per invogliarli a ritornare nel punto di vendita. Insieme alla possibilità di accumulare punti, i titolari di carta fedeltà o di carta di credito che svolge anche funzione di fidelity card hanno molto spesso diritto a vantaggi e servizi esclusivi.

S’infoltisce il gruppo di catene che si muovono con una strategia di fidelizzazione molto ampia, improntata a creare e consolidare nel tempo una relazione con i clienti, offrendo non solo sconti e vantaggi vari, ma proponendo tutta una serie di attività mirate a stabilire un dialogo diretto con i clienti, come per esempio community on line e newsletter. A Imaginarium, catena spagnola di giocattoli e articoli per l’infanzia, e a Ikea si sono aggiunti Media World e Saturn, Bricocenter Italia e Cisalfa Sport.

Sul fronte dei cataloghi premi si registra un turnover sicuramente più ampio di quello che ha interessato gdo e carburanti in questi ultimi anni. A fare notizia è l’abbandono, nel 2012, di Media World (insieme alla catena consorella Saturn), che aveva proposto la sua prima collection a metà degli anni ‘90. E hanno lasciato il catalogo anche insegne come Douglas, La Gardenia e Toys Center. A fronte di questi abbandoni, ci sono però new entry significative, in particolare nel settore elettrodomestici/elettronica di consumo, come Trony, Marcopolo Expert, Butali e Comet. A questo proposito bisogna notare che si tratta di iniziative di insegne/catene della distribuzione associata del settore: i gruppi cui appartengono queste insegne (rispettivamente Gre, Expert, Euronics ed Elite) non sembrano infatti in grado di proporre strategie di fidelizzazione centralizzate per tutte le aziende associate. Anche farmacie e parafarmacie, le cui logiche commerciali sono in gran parte assimilabili a quelle delle catene non food, in questi ultimi anni stanno adottando strategie di fidelizzazione con fidelity card che danno la possibilità di partecipare a raccolte punti con cataloghi premi e avere sconti e vantaggi

Sul fronte dei coalition program, poi, c’è da registrare l’ingresso di Original Marines in Nectar, al quale aveva aderito sin dall’inizio, nel 2010, Unieuro.

Raccolta punti con catalogo premi

Alcune insegne puntano da anni sulla raccolta punti con catalogo premi e confermano questa strategia. L’attuale programma di Buffetti (“Buffetti Club 2013”) dura dal 26 novembre 2012 al 31 marzo 2014 e fa guadagnare ai titolari di della card Buffetti Club 1 punto per ogni 10 euro di spesa per prodotti a marchio Buffetti, Pieffe e Full Time all’interno dei settori modulistica, editoria, archivio, pelletteria, consumabili compatibili, hardware, cancelleria e arredo. Con i punti accumulati si possono redimere 77 premi; inoltre, coloro che entro il 10 giugno 2013 avevano cumulato almeno 20 punti hanno avuto la possibilità di partecipare a un concorso che metteva in palio 10 scooter Piaggio Liberty 125. Il programma ”Catalogo premi 2013 – Premiati e coccolati” (4 febbraio 2013 – 4 maggio 2014) di Prénatal consente ai titolari di Prénatal Card e Prénatal Credit Card di ricevere 1 punto per ogni 2 euro di spesa in negozio e on line e punti aggiuntivi per l’acquisto di prodotti segnalati in negozio o sul volantino. Oltre alla possibilità di redimere dei premi fisici (43), in questa edizione è prevista anche la possibilità di convertire i punti in sconto (con 500 punti si può avere uno sconto del 10% su ogni acquisto in abbigliamento mamma, neonato e bambino per due mesi). “Collection Baby Card 2014” (1 marzo – 31 dicembre 2014) di Chicco (Artsana) assegna ai titolari della “Baby Card Chicco” 1 punto per ogni euro di spesa per tutti i prodotti a marchio Chicco commercializzati nei negozi monomarca Chicco e punti supplementari per l’acquisto di particolari articoli segnalati nei punti di vendita o sui volantini. Il catalogo propone 44 premi, suddivisi in tre fasce (due per i bambini e una per i genitori).

Bottega Verde propone la collezione “Regali grandi marche 2013/2014” (1 aprile 2013 – 31 ottobre 2014, che permette ai titolari della carta fedeltà omonima di guadagnare 1 punto per ogni euro di spesa e di poter scegliere tra 69 premi. Prink, azienda specializzata nella commercializzazione di consumabili per stampanti, attiva soprattutto con punti di vendita in franchising in Italia e vari paesi europei, è attiva dal 2004 con il club fedeltà Prinkard, che permette ai possessori di Prinkard di partecipare a una raccolta punti annuale e di accedere a vari benefit, anche in collaborazione con importanti partner. La meccanica prevede 1 punto per ogni 2 euro spesi per i prodotti originali (i consumabili della stessa marca della macchina per ufficio sulla quale vengono utilizzati), 1 punto ogni euro speso per altri prodotti (toner compatibili Prink, cartucce Inkjet rigenerate Prink, cartucce Inkjet compatibili Prink, carta a marchio Prink, nastri per fax a trasferimento termico), 2 punti per ogni euro speso per kit di ricarica Prink e filtri per stampanti laser. I punti accumulati (sono validi anche i punti acquisiti negli anni precedenti effettuando almeno un acquisto per ogni anno solare) possono essere utilizzati per la richiesta dei 38 premi del catalogo.

Fdt Group, consorzio che raggruppa diverse insegne, ha portato già da qualche anno nel settore del bricolage la raccolta con catalogo premi. Nel programma da poco terminato (la raccolta è finita il 28 febbraio, ma i punti possono essere utilizzati fino al 31 marzo) il cliente titolare di carta fedeltà Club Fdt riceveva 1 punto per per ogni euro di spesa oltre la soglia minima di 5 euro e ha la possibilità di redimere 42 premi.

A parte Unieuro, che ha scelto di aderire al coalition program Nectar, sono tanti i nuovi nomi che nel settore elettrodomestici/elettronica di consumo hanno scelto il catalogo premi in questi ultimi anni. Comet, catena molto diffusa nei centri commerciali del centro e del nord Italia, sta proponendo il programma “Comet mi piace di più” (1 aprile 2013 – 31 marzo 2014), che permette ai titolari di carta fedeltà Comet Mia di accumulare un punto per ogni 5 euro di spesa più 15 punti extra per una serie di azioni (completamento dei propri dati personali sull’area riservata sul sito www.gruppocomet.it, attivazione del servizio sms news sul cellulare, per almeno sei mesi, attivazione del servizio email news sulla posta elettronica, per almeno sei mesi) e di accedere a un catalogo di 68 premi.

Il gruppo Butali, associato a Euronics e attivo in Liguria, Toscana, Lazio, Umbria e Marche, a luglio 2013 ha lanciato la prima raccolta punti “Io merito club”, che è valida fino al 31 dicembre 2014. I titolari della carta fedeltà “Io merito club” ottengono un punto per ogni 5 euro di spesa; inoltre, sono previsti alcuni bonus speciali, come 10 punti extra per chi effettua 10 acquisti in sei mesi, un bonus compleanno e il raddoppio dei punti sui prodotti effettivamente acquistati per una lista nozze o una lista regalo. E i punti accumulati possono essere utilizzati per ottenere i premi del catalogo (61). I titolari di carta fedeltà hanno inoltre diritto a diversi vantaggi: prezzi esclusivi su alcuni prodotti evidenziati nei punti di vendita; sconto alla cassa ogni 100 punti raccolti, a partire da 3 euro; agevolazioni in negozi convenzionati; possibilità di convertire i punti ottenuti nei negozi Euronics del gruppo Butali in punti Coop di Unicoop Tirreno.

Trony, insegna del gruppo Gre, è approdata da poco alla raccolta punti con catalogo con “Programma Fan Trony”. La prima edizione si è sviluppata dall’1 maggio 2012 al 31 dicembre 2013 ed è appena partita la seconda (1 febbraio – 31 gennaio 2015), che permette ai titolari di Carta Fan di raccogliere 1 punto per ogni 5 euro di acquisti nei punti di vendita e di utilizzare i punti per redimere i 38 premi del catalogo in un punto di vendita Trony o alla pagina del sito www.trony.it nell’area clienti dedicata. La carta consente inoltre di avere sconti per l’acquisto di particolari prodotti o in occasione di eventi o per determinati punti di vendita compresi in una specifica area territoriale.

Marco Polo Expert, catena di proprietà del gruppo Sgm Distribuzione, che ha di recente dato vita a una holding company con Unieuro, è partita a giugno 2006 con il programma “Marcopolo Club la via dei Vantaggi” incentrato sulla raccolta punti con premi rappresentati da sconti da spendere nei suoi punti di vendita e sui vantaggi riservati ai possessori di carta (sono ormai oltre 3 milioni i clienti che la possiedono); è poi passata al catalogo con premi fisici (33) con la raccolta che si è sviluppata dall’1 marzo 2013 al 31 gennaio 2014, pur mantenendo il buono sconto da 5 euro al raggiungimento di 100 punti, e con l’edizione in corso (1 marzo 2014 – 28 febbraio 2015) ha cambiato di nuovo: non più premi fisici, ma un buono acquisto da 5 euro redimibile al raggiungimento di 250 punti. La meccanica di base prevede l’accredito di 2 punti per ogni 5 euro di spesa presso i punti di vendita a insegna Marcopolo e Marcopolo Expert e 1 punto per ogni 5 euro di spesa sul sito www.marcopoloshop.it. Inoltre, dal 3 marzo 2014 fino al 31 gennaio 2015 i possessori di carta Marcopolo Club possono accedere a Time Machine, l’area loro riservata sul sito www.marcopoloclub.it, e guadagnare punti extra partecipando a giochi (quiz e game) sul mondo della tecnologia.

Foltissima è la schiera di farmacie che in questi ultimi anni ha abbracciato la logica della fidelizzazione, affidata principalmente alla raccolta punti con catalogo, che può essere realizzata solo su prodotti per i quali la legge consente attività promozionali (sono quindi esclusi tutti i farmaci, compresi otc, sop e omeopatici, e tutti i prodotti quando rimborsati dal ssn). FederFarma.Co, una spa costituita da 31 cooperative che servono 11.400 farmacie distribuite su tutto il territorio nazionale, è appena partita con la nuova edizione del suo loyalty program Carta Pro (1 marzo 2014 – 28 febbraio 2015), che coinvolge le farmacie associate in due gruppi di network locali. Ai titolari della fidelity card “Carta Pro, Professione e servizi in Farmacia”, che ha sovrastampato un codice a barre composto da 9 cifre che identificano il cliente sottoscrittore (non è obbligatoria la dichiarazione del nome e del cognome e pertanto l’adesione al programma fedeltà può avvenire anche in forma anonima), vengono accreditati 3 punti per ogni euro di spesa. Ulteriori punti o sconti vengono assegnati per altre attività promozionali (per l’acquisto di specifici prodotti, per gli acquisti effettuati in determinati periodi dell’anno e per l’attivazione della tessera fedeltà), anche in collaborazione con aziende partner. È pure consentita la cessione di punti fra due titolari di Carta Pro, presentando un modulo di autocertificazione firmato da entrambi i titolari e depositato presso la farmacia che ha emesso la card. I punti accumulati possono essere utilizzati per redimere i premi del catalogo (90 premi, molti dei quali sono prodotti per la bellezza e articoli per il benessere e la salute) o buoni sconto il cui valore è pari a un centesimo dell’importo totale degli acquisti effettuati. I titolari di Carta Pro hanno anche diritto a condizioni di prezzo agevolate per l’acquisto di prodotti segnalati sugli scaffali o in aree promozionali. I soli titolari di carta iscritti in forma nominativa possono usufruire di vantaggi extra, sotto forma di buoni sconto o regali personalizzati, che vengono consegnati dal personale della farmacia emittente ai titolari delle card individuate in base al profilo d’acquisto/consumo risultante in sede di analisi dei dati.

Fidelity Salus Service & Consulting, società di servizi di marketing per il mondo della farmacia nata nel 2008, propone un sistema integrato di marketing basato sull’utilizzo delle loyalty card e sulla profilazione della clientela in farmacia. E lo strumento principale che la società perugina mette a disposizione delle farmacie clienti già da qualche anno è la raccolta punti con catalogo premi “L’albero dei regali”. L’ultima edizione si sviluppa dal 31 gennaio al 31 dicembre 2014, sempre con la stessa meccanica (1 punto per ogni euro di spesa per i titolari della carta Fidelity Salus) e con un catalogo di 38 premi.

Farcopa, Farmaceutica Cooperativa Pavese, ha lanciato l’operazione “Nuova promozione Farmacie Porte Aperte” (10 ottobre 2013 – 30 settembre 2014) in associazione con le farmacie della provincia pavese. Presso ogni farmacia sono disponibili delle tessere gratuite completamente anonime e munite di un codice a barre numerato con le quali i clienti possono raccogliere 1 punto per ogni euro di spesa e punti aggiuntivi per l’acquisto di prodotti che con cadenza mediamente quindicinale vengono segnalati in alcuni reparti. Con i punti accumulati si possono redimere i 23 premi del catalogo.

Difarma, società di distribuzione farmaceutica attiva in Sardegna e controllata dal gruppo Comifar, propone una raccolta punti (1 luglio 2013 – 31 maggio 2014) che permette ai titolari di CartaPiù di guadagnare 1 punto per ogni euro di spesa e di utilizzare i punti per redimere 59 premi, tra cui molti prodotti per la bellezza e articoli per il benessere e la salute.

Al mondo della fidelizzazione si affacciano anche singole farmacie. Per esempio, La farmacia GiàSpedali Civili di Brescia ha realizzato l’operazione “Fidelity Già Spedali Civili 2013”, che dal 22 aprile 2013 al 31 gennaio 2014, permetteva di ai titolari di carta fedeltà di ricevere 1 punto per ogni euro di spesa per prodotti parafarmaceutici e ulteriori punti per prodotti o servizi acquistati in occasione di eventi, campagne marketing o iniziative promozionali specifiche; era inoltre possibile trasferire i punti accumulati da una card a un’altra, compilando un apposito modulo presso la farmacia. I premi consistevano in 38 oggetti del catalogo e buoni acquisto da 5, 15, 30 e 60 euro. La Mia Farmacia di Verona lo scorso anno ha proposto una raccolta punti di due mesi (dall’1 luglio al 31 agosto), con la classica meccanica di 1 punto per ogni euro di spesa, che permetteva di redimere premi di vario tipo (27 oggetti, 8 servizi, tra cui anche analisi del sangue, e buoni acquisto da 5, 20, 40 e 60 euro). Infine, la Farmacia Sant’Anna, con sede a Bellizzi e Baronissi, in provincia di Salerno, ha aderito come partner della raccolta punti Uniclub, che offre premi, possibilità di scambiare i punti con Q8 e con Domo Caffè e di vincere anche premi istantanei attraverso il SuperVinci.

Raccolta punti con buoni sconto

Anche se il catalogo si sta affermando sempre più, la meccanica più utilizzata resta quella della raccolta punti che offre come premi dei buoni sconto, al raggiungimento di una o più soglie, per periodi più o meno lunghi.

Decathlon offre vantaggi, sconti e privilegi ai titolari della carta fedeltà omonima. La prima opportunità è quella di accumulare punti fedeltà (1 punto per ogni euro di spesa) e, una volta raggiunta la soglia di 400 punti (è possibile richiedere una carta fedeltà aggiuntiva per una persona che abita nello stesso comune del titolare e i punti raccolti con le due carte vengono accumulati sullo stesso conto), di convertirli in un buono acquisto di 6 euro spendibile in un qualunque negozio Decathlon entro i successivi tre mesi. Poi, il titolare della carta ha la possibilità di ricevere direttamente al proprio domicilio la segnalazione di offerte speciali e privilegi esclusivi o inviti a eventi organizzati nel proprio negozio Decathlon di fiducia e di fare acquisti assicurati. Un altro importante vantaggio è quello di utilizzare la carta fedeltà al posto dello scontrino cartaceo: sulla carta vengono infatti registrati tutti gli acquisti effettuati e le relative garanzie; quindi, per eventuali problemi con un articolo acquistato tempo prima (ma comunque ancora in garanzia) di cui non si è conservato lo scontrino, è possibile risalire all’acquisto attraverso il codice tessera e ristampare lo scontrino per far valere la garanzia.

La Benetton Family Card è la carta fedeltà digitale di Benetton che permette di partecipare a iniziative e operazioni a premi, in particolare a “Operazione Promozionale Benetton Plus 2014”, che dal 20 gennaio al 31 dicembre 2014 consente di accumulare punti per acquisti presso tutti i punti di vendita United Colors of Benetton (1 punto per ogni euro di spesa e ulteriori punti facendo acquisti nei 15 giorni precedenti e/o successivi alla data di compleanno o invitando un amico ad aderire alla Benetton Family Card), e al raggiungimento della soglia di 100 punti si riceve automaticamente un buono sconto di 10 euro. La Family Card può essere richiesta presso i punti di vendita Benetton, ma deve essere attivata attraverso la registrazione al sito https://familycard.benetton.com, e se l’attivazione avviene entro 15 giorni dal primo acquisto registrato sulla carta, si riceve un buono sconto del 10%, valido per un acquisto successivo. Anche Sisley, altro marchio del gruppo Benetton, propone una carta fedeltà digitale, la Sisley Black Card, che offre sostanzialmente gli stessi vantaggi della carta Benetton.

Inticom propone il programma Cyao Card 2013, che dal 6 maggio 2013 al 6 maggio 2014 consente di guadagnare buoni sconto e avere altri vantaggi. Innanzitutto, si riceve 1 punto per ogni euro di spesa nei negozi Carpisa, Yamamay o Yamamay Beauty; inoltre, in alcuni periodi dell’anno, in alcuni giorni della settimana o per alcuni prodotti segnalati all’interno del punto di vendita o sul sito, il cliente può guadagnare punti extra; infine, si possono accumulare 30 punti per ogni amico che s’invita a iscriversi e che poi effettua acquisti e altri 30 per ogni sondaggio Cyao a cui si partecipa. E per ogni 100 punti accumulati si ottiene un buono sconto del valore di 5 euro, che può essere utilizzato in tutti i negozi del gruppo a fronte di una spesa minima di 20 euro. Gli iscritti al programma possono anche usufruire di sconti speciali su alcuni prodotti segnalati in alcuni periodi, per esempio durante la “Settimana Cyao” o la “Giornata Cyao”, e coloro che risultano registrati alla sezione “La mia Cyaopagina” ricevono ogni bimestre un buono sconto fedeltà dal valore di 4 euro con scadenza bimestrale, che è utilizzabile per un acquisto minimo di 20 euro.

Il programma “We Terranova” di Terranova non ha scadenza e offre ai titolari della fidelity card omonima di usufruire di benefici e vantaggi che possono variare ogni stagione. Dal 3 febbraio al 30 giugno 2014, per esempio, è possibile guadagnare 1 punto (uguale a 1 euro) per ogni 10 euro di spesa e l’importo accumulato può essere speso dall’acquisto successivo, comunque entro il 30 giugno. È anche possibile avere sempre a disposizione la propria fidelity card We Terranova in versione digitale scaricando l’app disponibile per Apple, Android e Windows Phone 8. Dall’app si può sfogliare il catalogo prodotti oppure si può accedere alla sezione “We are social”, nella quale si può rimanere sempre aggiornati su quello che accade sui canali social dell’azienda; quest’area è stata infatti pensata come un feed di post dei vari utenti che utilizzano l’hashtag #TerranovaStyle, provenienti da Instagram, Twitter e Facebook.

Kiabi consente ai titolari della carta fedeltà Kiabi di partecipare a una raccolta punti che si sviluppa dal 12 dicembre 2012 al 31 dicembre 2014. Per ogni acquisto su www.kiabi.it e in negozio si accumula 1 punto per ogni 2 euro di spesa; inoltre, vengono accreditati 50 punti bonus all’attivazione on line della carta fedeltà, 50 punti per il compleanno del titolare e 100 punti per festeggiare la nascita di un figlio. Al raggiungimento di 300 punti, si ha diritto a uno sconto del 15% su un futuro acquisto in negozio o su www.kiabi.it. Con la carta fedeltà Kiabi è inoltre possibile aprire gratuitamente una “Lista nascita”, che permette di accumulare tutti gli acquisti effettuati nei reparti maternità e baby (0-18 mesi) fino a quando il bambino compie 1 anno. Alla chiusura della “Lista nascita”, si ha diritto a un buono sconto pari al 10% degli acquisti accumulati, valido tre mesi per acquisti nel reparto Baby 0-3 anni. Per un parto plurigemellare (3 o più gemelli) Kiabi regala un buono sconto di 20 euro per ciascun bambino, entro i sei mesi d’età, su presentazione del certificato di nascita, della carta fedeltà e di un documento d’identità.

La carta fedeltà Vantaggi&Vantaggi di Scarpe&Scarpe offre sconti e promozioni pensate per la clientela soprattutto femminile. Innanzitutto permette di partecipare al programma attivo dall’1 ottobre 2013 al 30 settembre 2014, che assegna 1 punto per ogni euro di spesa e punti aggiuntivi per l’acquisto di determinati articoli e per determinati periodi, come viene comunicato presso i suoi punti di vendita e sul sito www.scarpescarpe.com, oltre che un bonus di 20 punti al momento dell’attivazione della carta stessa sul sito. E raggiunti i 200 punti si ha diritto al 10% su una spesa. Sono poi previste promozioni che danno vantaggi ulteriori, come lo sconto del 10% su tutta la valigeria rigida e un altro 15% sulla valigeria morbida con un acquisto minimo di 3 pezzi.

Computer Discount propone il programma “Exclusivity Personal Card”, che dura dalla data di rilascio dell’omonima card fino al 31 dicembre dell’anno di emissione della carta stessa. Il programma permette di raccogliere punti (1 per ogni 10 euro di spesa), che possono essere utilizzati come buoni sconto (ciascun punto dà diritto a uno sconto di 10 centesimi) per acquisti successivi (lo sconto accumulato può rappresentare al massimo il 10% del valore dell’acquisto effettuato, che si abbassa al 5% in caso di acquisti di pc portatili).

È molto folto il gruppo di insegne che propongono più soglie per redimere buoni sconto con i punti della collection. Con la raccolta punti “Fedeltà coi baffi”, che ha durata triennale (dall’8 dicembre 2011 al 31 dicembre del 2014), Bialetti Store permette ai titolari della Bialetti Card di guadagnare 1 punto per ogni euro di spesa totale e 2 punti per ogni euro di spesa per i prodotti segnalati con l’evidenziatore “vantaggio bonus Bialetti Card”. Inoltre, qualora all’atto del rilascio della card si effettui un acquisto per l’importo di almeno 50 euro, si riceve un bonus di benvenuto di 25 punti. Sono state fissate 4 fasce di punteggio che danno diritto a ricevere dei premi: al raggiungimento di 150, 200, 250, 300 punti vengono erogati sconti rispettivamente del 15%, 20%, 25%, 30% su una spesa successiva effettuata presso i Bialetti Store.

Admenta Italia, holding della società tedesca Celesio che nel nostro paese detiene una quota di maggioranza in 7 società di gestione di farmacie, che raggruppano un totale di 162 farmacie, è partita nel 2009 con il progetto Carta Club, il cui punto di forza è un programma fedeltà rivolto ai clienti che acquistano parafarmaci e servizi per la salute. Il programma in corso (1 febbraio – 31 dicembre 2014) assegna 1 punto per ogni euro di spesa, più welcome bonus, punti per soglie mensili e punti addizionali per acquisto di specifici prodotti e per clienti convenzionati. I punti possono essere utilizzati per avere buoni sconto, segmentati in sei soglie (con 50 punti 2 euro, con 100 punti 6 euro, con 150 punti 10 euro, con 200 punti 15 euro, con 300 punti 30 euro, con 500 punti 60 euro) e spendibili per un mese a partire dalla data di emissione su prodotti di parafarmaco in una delle farmacie di Admenta Italia.

La Premium Card di Bricofer permette di accumulare punti, senza una scadenza precisata, per l’acquisto di prodotti non in promozione (1 punto per ogni euro di spesa) e di prodotti in promozione di telefonia, di elettronica e combustibili (1 punto per ogni 5 euro di spesa). E i punti accumulati possono essere trasformati in buoni spesa (5 euro con 150 punti, 10 euro con 300 punti, 20 euro con 500 punti, 40 euro con 1.000 punti, 80 euro con 2.000 punti, 120 euro con 3.000 punti), spendibili esclusivamente presso il punto di vendita dove la card è stata emessa.

La carta Con Te di Conbipel consente di partecipare a una raccolta punti, che si svolge dall’1 dicembre 2012 al 28 marzo 2014, e offre altri vantaggi. Per la raccolta viene assegnato 1 punto per ogni euro di spesa e una volta raggiunte determinate soglie si ha diritto a uno sconto (500 punti, sconto del 5%, 1.000 punti, sconto del 10%, 2.000 punti, sconto del 20%). Inoltre, la card permette di ottenere sconti su tutti i prodotti della linea Conbipel (a esclusione di tutta la merce in saldo e dei prodotti delle collezioni delle stagioni passate), il 30% di sconto sul lancio delle nuove promozioni (quattro volte all’anno), il 30% di sconto da poter utilizzare il giorno del proprio compleanno e, infine, la possibilità di approfittare degli sconti dedicati ai saldi prima della data d’inizio degli stessi.

La Mondadori Card di Mondadori permette di collezionare punti da utilizzare per avere sconti sugli acquisti: 10 punti per ogni euro di spesa per i libri (esclusi testi scolastici); 5 punti per ogni euro di spesa per cartoleria, abbigliamento e accessori, gadget, giochi da tavolo, giocattoli; 1 punto per ogni euro di spesa per informatica, elettronica, multimedia, musica e video; 2 punti per ogni euro di spesa per abbonamenti (prima sottoscrizione e rinnovo) alle riviste Panorama, Grazia, Casabella e Interni. Sono previste 3 soglie di punti per ottenere buoni sconto (con 1.000 punti 5 euro, con 2.500 punti 20 euro e con 5.000 punti 50 euro). Mondadori Card permette inoltre di sfruttare sconti, promozioni e offerte dedicate su molti prodotti.

La catena di ottica Salmoiraghi&Viganò, che ha avviato il suo progetto fedeltà nel giugno del 2004, continua a proporre due carte fedeltà: la &Card (solo carta fedeltà) e la M’honey Card (carta fedeltà e carta di credito revolving e a fido ricaricabile). Entrambe le card permettono di accumulare punti (1 per ogni 10 euro di spesa per apparecchi audiometrici e 1 per ogni euro di spesa per tutti gli altri prodotti) dall’1 ottobre 2013 al 30 settembre 2014 e di convertirli in buoni sconto (con 200 punti 5 euro, con 300 punti 10 euro, con 500 punti 20 euro, con 1.000 punti 50 euro, con 2.000 punti 120 euro). Inoltre, i possessori di entrambe le carte hanno a disposizione periodicamente promozioni e offerte esclusive, comunicate in anteprima via email insieme agli eventi in programma. Solo la M’honey Card ha vantaggi aggiuntivi, come la possibilità di pagare a rate gli acquisti effettuati nei negozi del gruppo, farsi accreditare merci e servizi in tutti gli esercizi commerciali che espongono il marchio MasterCard e prelevare contanti negli sportelli bancomat (o addirittura richiedere denaro attraverso un bonifico sul conto corrente o un assegno recapitato direttamente a casa).

Douglas offre ai titolari dell’omonima card la possibilità di accumulare dei punti (1 punto ogni 5 euro di spesa effettuata in un negozio o tramite lo shop on line www.douglas.it), che hanno una validità di 24 mesi a decorrere dal mese e anno di emissione della Douglas Card e che attualmente permettono di partecipare a un programma biennale (1 ottobre 2012 – 30 settembre 2014) e di redimere uno di 4 prodotti Douglas (50 punti) o dei buoni sconto (con 60 punti 5 euro, con 150 punti 15 euro, con 400 punti 45 euro, con 700 punti 90 euro, con 1.100 punti 200 euro).

Dura 5 anni (dall’1 febbraio 2013 al 31 gennaio 2018) la raccolta punti che Ethos Profumerie rivolge ai titolari di Ethos Card e Family Card (una carta virtuale che consente di accumulare punti presenti su più di una card da titolari di card accomunati da una parentela entro il 1° grado). Si accumula 1 punto per ogni 6 euro di spesa e si può redimere dei buoni sconto (con 70 punti 10 euro, con 185 punti 30 euro, con 290 punti 50 euro).

Tigotà, catena di negozi per l’igiene e la bellezza della persona e per la pulizia della tua casa, consente ai possessori della fidelity card omonima di usufruire di sconti e vantaggi esclusivi riservati, in particolare di accumulare (per tutto il 2014) un punto per ogni euro di spesa e di convertire i punti accumulati in sconti su un acquisto successivo (con 250 punti 5 euro, con 350 punti 8 euro, con 500 punti 12 euro, con 600 punti 15 euro).

Un altro gruppo di insegne propone una raccolta punti che al raggiungimento di una soglia offre come premio uno sconto in percentuale su un acquisto successivo. La catena di profumerie Limoni, di proprietà di Llg Leading Luxury Group, società creata da Orlando Italy, consente per tutto il 2014 ai titolari della Experience Card di ricevere un punto ogni 20 euro di spesa e, raggiunta la soglia di 20 punti, uno sconto del 10% sull’acquisto successivo, utilizzabile fino al 31 gennaio 2015; alla soglia massima di 300 punti, lo sconto è del 15% su tutti gli acquisti. Anche la catena La Gardenia Beauty, sempre di proprietà di Llg Leading Luxury Group, propone una raccolta punti annuale con sconti percentuali, ma con una meccanica molto più articolata. Ogni 10 euro di spesa il cliente cumula 1 punto fedeltà fino al 31 dicembre 2014 e può utilizzare i punti fino al 30 giugno 2015: con 15 punti può usufruire di uno sconto del 15%, e alla quinta volta che accumula 15 punti può usufruire dello sconto del 20% o in alternativa di ricevere gratuitamente un prodotto a scelta tra Maison-Bio, Alma K e The Balm; dopo il quinto utilizzo il cliente continua ad accumulare punti e a usufruire dello sconto del 15% a fronte dell’utilizzo dei 15 punti e alla decima volta può avere uno sconto del 25% o in alternativa ricevere gratuitamente due prodotti a scelta tra Maison-Bio, Alma K e The Balm. Infine, dopo il decimo utilizzo dei punti, il cliente continua ad accumulare punti e usufruire dello sconto del 15% a fronte dell’utilizzo dei 15 punti.

Sephora propone 3 carte fedeltà: Sephora White, Black e Gold. Per acquisire la Sephora White, è sufficiente effettuare un acquisto in uno dei Beauty Store Sephora in Italia e richiederla direttamente in negozio; poi si può attivarla compilando il modulo nel Beauty Store o sul sito www.miacarta.sephora.it. Dopo il quarto passaggio in cassa in giorni differenti nei negozi Sephora e Laguna, la tessera White dà diritto a un 10% di sconto sull’acquisto successivo e si tramuta in Black. Questa carta permette di accumulare 1 punto per ogni euro di spesa (la raccolta è valida fino al 13 aprile 2015) e di ricevere, al raggiungimento di 150 punti o dopo il quarto passaggio in cassa, un buono sconto del 10% utilizzabile più volte nell’arco di una sola giornata nei negozi Sephora e Laguna; e dà inoltre diritto a uno sconto del 20% sugli acquisti delle marche preferite e un regalo in occasione del compleanno. Infine, se nell’arco di 12 mesi vengono spesi 1.500 euro, la carta Black si tramuta in Gold, che consente sempre di partecipare alla programma di raccolta punti e di avere una serie di vantaggi, come sconti sugli acquisti con durata estesa, consegna gratuita, consulenza di bellezza, un regalo a scelta dl valore di 30 euro per il compleanno, regali esclusivi in occasione delle feste più importanti, accesso gratuito (su appuntamento) ai Beauty Bar, una linea telefonica dedicata.

Anche Franco Gioielli, catena del gruppo Stroili Oro, propone una triplice segmentazione per la sua Privilege Card, legata a una raccolta punti che si svolge dal 5 febbraio 2014 al 28 febbraio 2015. I possessori della card ricevono 1 punto per ogni euro di spesa e in base al numero di punti che accumulano acquisiscono lo status di “privilege client”, di “top client” o “vip client” che permette di usufruire di un piano sconti sugli acquisti successivi, da effettuare entro il 28 febbraio 2015. Fino a 249 punti si è privilege client e si possono accumulare punti per ogni euro speso anche su vendite con sconti e sulla differenza di prezzo tra il valore del prodotto acquistato e il valore di permuta dell’oro usato; da 250 a 499 punti si è top client e si ha diritto a uno sconto del 10% sui successivi acquisti di articoli non di marca effettuati entro il 28 febbraio 2015; a partire da 500 punti si è vip client e si ha diritto a uno sconto del 15% sui successivi acquisti di articoli non di marca effettuati entro il 28 febbraio 2015.

Anche Gruppo Inditex, il colosso spagnolo che conta svariate insegne (Zara, Zara Home, Bershka, Massimo Dutti, Oysho, Pull&Bear, Stradivarius) si affaccia nel mondo fidelity, con Affinity Card, una carta di credito e revolving, che offre anche una serie di vantaggi: sconti riservati in particolari periodi dell’anno, sorprese per il compleanno, privilegi presso strutture convenzionate e pure un’operazione a premi, che prevede una gift card Zara da 100 euro per chi spende oltre 1.500 euro in 6 mesi, da 60 euro per chi ne spende 1.000 e da 40 euro per chi ne spende 600, e poi abbonamenti a una serie di riviste femminili per chi si ferma a 300 euro.

Altre insegne non propongono raccolte punti, ma altre meccaniche che prevedono come premio uno sconto in percentuale su un acquisto successivo. Il programma Surprise Me More creato da Pimkie offre a ogni shopping uno sconto del 10% su quello seguente. Su pimkie.com, con un acquisto minimo di 15 euro, l’opzione viene proposta al momento del pagamento dell’ordine e si riceve la carta nel pacco; in negozio, con un acquisto minimo di 15 euro, la consulente di vendita chiede l’indirizzo email al quale inviare l’invito ad aderire al programma fedeltà e a ritirare la carta in negozio. Inoltre, dal 14 ottobre al 30 novembre 2013, tutti i consumatori che aderivano al programma “Surprise me more” e richiedevano la carta fedeltà Pimkie potevano partecipare alla promozione “Grande concorso carta fedeltà: vinci New York e le principali capitali europee” attraverso il sito www.surprisememore.pimkie.com, che metteva in palio soggiorni a New York, Parigi, Londra e Barcellona.

Piazza Italia prevede che con un acquisto minimo di 99,90 euro si possa ricevere la fidelity card omonima e un buono sconto pari al 10% del valore dell’acquisto stesso, spendibile su un acquisto effettuato a partire dal giorno successivo e con validità di tre mesi. Invece, per ogni acquisto inferiore a 99,90 euro scatta l’opzione “Salvadanaio”, che permette di accumulare buoni sconto (5% sull’importo dell’acquisto) e quando si raggiunge i 10 euro (nell’arco di tre mesi) di ricevere un buono equivalente da spendere su un acquisto effettuato a partire dal giorno successivo e sempre con validità di tre mesi.

Essere Benessere, catena di farmacie e parafarmacie che recentemente ha anche lanciato il progetto City Store, negozi di prossimità situati nei principali centri urbani, con la carta Eb Più ha offerto per alcuni anni la possibilità di partecipare a un programma di raccolta punti e redimere buoni sconto o premi di un catalogo, mentre attualmente (fino al 30 aprile 2014) propone uno sconto del 10% sugli acquisti.

La Rinascente, una delle prime insegne del non food a proporre una carta fedeltà, con la sua Rinascentecard offre da sempre soprattutto agevolazioni e servizi consulenza gratuita delle fashion stylist e beauty consultant di La Rinascente, sartoria gratuita per tutti i capi, eccetto quelli in saldo e in promozione, consegna gratuita all’interno della città in cui si trova il punto di vendita per acquisti superiori a 500 euro, convenzioni con i partner La Rinascente, inviti a eventi. L’insegna però anche promozioni dedicate come il concorso che si svolge dall’1 marzo al 31 dicembre 2014 e mette in palio 100 premi a estrazione tra i titolari di card che raggiungeranno la soglia di acquisti di 2.000 euro: il primo estratto vincerà una gift card la Rinascente da 20.000 euro, spendibile presso i punti di vendita la Rinascente entro il 30 settembre 2015, e un weekend a Milano per due persone; tutti gli altri premi consistono in una gift card la Rinascente il cui valore decresce in funzione dell’ordine di estrazione: 10.000 euro al secondo, 5.000 euro dal 3° al 5°, 2.000 euro dal 6° al 20°, 1.000 euro dal 21° al 30°, 500 euro dal 31° al 50°; 250 euro dal 51° al 100°

Card a pagamento

C’è poi un altro gruppo di catene che propongono anch’esse raccolte punti con sconti o altre meccaniche e vantaggi vari, ma che sono accomunate dal fatto che chiedono un pagamento per l’emissione della card. Coin propone una fidelity card che ha un costo di 5 euro (è possibile richiederne un’altra, compresa nel costo, per un familiare) e che al crescere del volume di spesa offre sempre più vantaggi. La carta base, Coincard Easy, prevede agevolazioni e vantaggi come sconti del 10% sulle nuove collezioni nei reparti abbigliamento, intimo, accessori e casa; promozioni e sconti per partecipare a eventi, serate e weekend; agevolazioni per il parcheggio; cifratura gratuita sulle camicie, escluse quelle in saldo o in promozione; 50% di sconto sulle modifiche sartoriali; consegna a domicilio gratuita in città per importi di acquisto superiori a 500 euro; vantaggi per la lista nozze con un buono acquisto equivalente al 10% dell’importo dei regali ricevuti, più una carta sconto del 10% valida per tre mesi dalla chiusura della lista nozze; sconti del 10%, per il giorno del compleanno, su abbigliamento, intimo e accessori (esclusi i prodotti in saldo o in promozione ed alcuni marchi). Al raggiungimento di 2.500 euro di spesa nell’anno solare, la Coincard Easy si trasforma in Coin Gold e da 5.000 euro in su in Coin Platinum. Queste due carte permettono di beneficiare di sconti rispettivamente del 5% e del 10% sui prodotti acquistati a partire dal mese successivo al raggiungimento della soglia prevista, fino alla fine dell’anno seguente; inoltre, cifratura gratuita su tutte le camicie, modifiche sartoriali gratuite, consegna a domicilio gratuita per qualunque importo (per Coin Gold solo in città, per Coin Platinum anche fuori città). A tutti questi vantaggi, si aggiunge la collection “Programma Punti Smart Point 2014”, che assegna 1 punto per ogni euro speso e permette di ricevere dei buoni shopping al raggiungimento di determinate soglie (con 500 punti 10 euro, con 1.200 punti 25 euro e con 2.200 punti 50 euro). È anche proposta una Coincard carta di credito e revolving, che aggiunge ai servizi della Coincard Easy una serie di vantaggi e agevolazioni di pagamento. Se si è studenti universitari, inoltre, è possibile richiedere la carta University Card for Students che, oltre ai vantaggi della Coincard Easy, offre il 10% di sconto su tutti i prodotti (profumeria esclusa) al superamento di un esame, 3 buoni sconti da 10 euro al conseguimento della laurea da spendere su tutti i prodotti, promozioni ed eventi esclusivi.

Sono a pagamento anche le carte fedeltà di Upim e Oviesse, altre insegne del gruppo Coin. Costa 3 euro la Upimcard, che al momento della sua sottoscrizione regala un buono sconto del 10% spendibile sul primo acquisto di almeno 30 euro entro due mesi dall’attivazione e in occasione del compleanno del titolare regala uno sconto speciale del 20%; e più volte all’anno Upimcard regala ulteriori buoni sconto, spendibili nei vari reparti. Costano invece 5 euro (3,5 euro, se si lascia la propria email o numero di cellulare) la Ovs Card e 3,5 euro la Ovs Student Card, destinata agli studenti universitari; entrambe regalano un buono sconto di 5 euro come welcome gift da spendere su una spesa successiva di almeno 50 euro e uno sconto del 10% in occasione del compleanno del titolare, ma soprattutto consentono di accumulare punti (1 per ogni euro di spesa), dall’1 luglio 2013 al 30 giugno 2014, e di guadagnare buoni sconto (10% con 400 punti, 20% con 600 punti e 30% con 1.000 punti).

Leroy Merlin Italia propone la sua carta fedeltà Carta Idea in due versioni a pagamento (quella con durata annuale a 9 euro e quella con durata triennale a 24 euro), che offrono una serie di vantaggi. Per entrambe le carte sono previsti uno sconto benvenuto del 5% valido per tre mesi su tutti gli acquisti effettuati in una giornata a scelta, uno sconto del 10% valido per 12 mesi su tutti gli acquisti effettuati in una giornata a scelta al raggiungimento di 1.000 punti (1 punto per ogni euro di spesa), finanziamenti con tasso agevolato e la sostituzione immediata di elettroutensili acquistati a un prezzo superiore a 200 euro in caso di rottura accidentale (entro tre mesi dall’acquisto per la versione annuale ed entro sei mesi per quella triennale). Il titolare della carta triennale ha inoltre diritto alla sostituzione o riparazione degli impianti fissi domestici già esistenti al momento dell’acquisto della propria casa per un periodo non superiore a sei mesi dall’acquisto (garanzia imprevisto nuovo proprietario).

ActionCard, la carta fedeltà di Cisalfa Sport, che può essere utilizzata nei punti di vendita di tutte le insegne del gruppo Gisalfa (Cisalfa, Longoni Sport, Este Sport, Germani Sport, Ror Sport, Base 2 Sport e Cammarata Sport), ha un costo di 2 euro e dà diritto a numerosi vantaggi: innanzitutto, un buono acquisto di benvenuto di 10 euro, che si può utilizzare dal giorno successivo al suo rilascio fino a un mese dopo (ma non durante il periodo dei saldi) a fronte di un acquisto minimo di 60 euro e un ulteriore sconto del 10% su una spesa effettuata durante la settimana del compleanno. Con la carta fedeltà è poi possibile accumulare punti (uno per ogni 5 euro di spesa), che hanno la durata di un anno e danno diritto a buoni sconto (uno da 25 euro con 100 punti, 3 da 25 euro con 200 punti), spendibili con le stesse modalità del buono di benvenuto.

Il gruppo La Feltrinelli propone due carte a pagamento: Carta Più, che costa 4 euro (2 euro per gli under 26 e gli over 60) e non ha scadenza, e Carta MultiPiù, che ha un prezzo di 10 euro e vale 12 mesi dalla sua emissione. Entrambe le carte offrono una serie di vantaggi e speciali iniziative, quali sconti sull’acquisto di prodotti e servizi nei punti di vendita a insegna la Feltrinelli (diretti e affiliati), Red e RicordiMediaStores e sul sito www.lafeltrinelli.it nonché presso altri esercizi commerciali, aziende ed enti convenzionati: 15% di sconto su tutte le novità relative ai libri per i primi 30 giorni dalla loro uscita; 3% di sconto per ogni euro di spesa sugli acquisti; sconti su prodotti contrassegnati presso i punti di vendita del gruppo; convenzioni esclusive con partner culturali come musei, mostre, cinema, teatri ecc.. Solo i possessori di carta MultiPiù hanno ulteriori vantaggi: una selezione di prodotti con sconti riservati); 15% di sconto sul servizio Ordine Speciale, che permette di ordinare libri, cd, dvd e blu-ray già usciti e non immediatamente disponibili in negozio; proposte personalizzate con sconti dedicati e comunicati tramite un’email mensile con 5 prodotti a prezzo speciale; 15% di sconto sul pranzo (combinazione panino, primo, insalata più bibita e caffè) consumato nei caffè e bistrot all’interno dei di punti di vendita La Feltrinelli; 15% di sconto su cd, dvd e blu-ray acquistati on line sul sito della catena. A tutti i titolari di carta che effettuano un acquisto tra l’1 gennaio e il 31 marzo 2014 in un negozio la Feltrinelli, RicordiMediaStores o sul sito www.lafeltrinelli.it viene attribuito un valore di sconti equivalente al saldo risultante al 31 dicembre 2013, visibile sul primo scontrino del 2014.

Fnac, i cui 5 punti di vendita (Genova, Napoli, Verona, Torino e Milano) sono stati acquisiti da Dps Group (associato al gruppo Gre, titolare dei marchi Trony ed Energy) con la formula dell’affitto di ramo d’azienda da giugno 2013, ha rilanciato la Dream Card, che ha un costo di 1 euro per i già soci la cui card è scaduta entro il 31 gennaio 2013 e di 15 euro per i nuovi soci. La card offre una serie di vantaggi: la possibilità di accumulare punti (1 per ogni euro di spesa) e guadagnare dei buoni sconto (ogni 100 punti si ha diritto a 5 euro di sconto), promozioni, punti extra, anteprime, vantaggi particolari, tra cui lo sconto del 10% sulle consumazioni al Fnac Café.

CartaBianca di Avanzi ha un costo di 5 euro e viene attivata in occasione del primo acquisto in qualsiasi punto di vendita della catena in Italia. CartaBianca consente ai suoi possessori di usufruire di una serie di vantaggi e servizi, tra cui il riconoscimento di uno sconto di entità diversa, a seconda che si tratti di acquisti di lenti a contatto o di altri prodotti, da calcolarsi sulla base del valore di un primo acquisto e da utilizzare per ulteriori acquisti.

Strategie più articolate

Infine, esiste una pattuglia di catene che si muovono con una strategia di fidelizzazione più articolata, che non offrono solo sconti e vantaggi vari, ma puntano a creare e consolidare nel tempo una relazione con i consumatori, soprattutto attraverso delle community che coinvolgono i clienti con tutta una serie di attività.

Ikea propone da anni la carta fedeltà Ikea Family, che può essere sottoscritta in un punto di vendita o registrandosi on line. La card è concepita come una sorta di fan club, una community di soci appassionati di arredamento e, in particolare, dello stile Ikea, ai quali vengono riservati vantaggi speciali come offerte e sconti dedicati su molti prodotti Ikea, offerte, promozioni e sconti di aziende esterne partner, la partecipazione a seminari sull’arredamento e il design, laboratori e molti altri eventi, la possibilità di ricevere gratuitamente la rivista Ikea dedicata all’arredamento e di rinunciare all’acquisto entro sei mesi (invece che entro 90 giorni), riportando il prodotto in negozio e mostrando lo scontrino (il denaro speso viene convertito in un buono acquisto), il noleggio furgoni per acquisti minimi di 250 euro e caffè svedese gratuito.

Imaginarium, catena spagnola di giocattoli e articoli per l’infanzia, presente in 30 paesi, tra cui l’Italia, lavora da sempre sul concetto di club di famiglie. Il Club Imaginarium, al quale aderiscono oltre 1.500.000 famiglie, si pone l’obiettivo di aiutare i genitori nell’educazione dei loro figli e di creare spazi di relazione tra bambini e adulti, offrendo vantaggi e servizi come sconti e promozioni speciali, invio in anteprima di due cataloghi all’anno, un buono sconto da usare per gli acquisti natalizi, un regalo speciale per il compleanno del figlio.
Del club possono far parte anche nonni e nonne, che svolgono un importante ruolo di supporto nella cura e nella formazione dei loro nipoti. E per queste famiglie allargate è prevista la tessera Familycard o GrandFamilycard, che offre una serie di benefici, tra cui uno sconto del 5% di sconto su tutti gli acquisti.

Media World ha lasciato il catalogo con l’edizione 2012-2013, terminata il 31 marzo 2013, ed è partita con la raccolta punti “Media World Hi-Friends”, che è strettamente legata al “Club digitale Hi-Friends”. Il nuovo programma introduce la possibilità di guadagnare crediti ed extracrediti da convertire in buoni acquisto (la raccolta punti “Hi-Friends” è attiva con le stesse modalità per l’insegna Saturn, che appartiene come Media World al gruppo Mediamarket). I titolari delle varie carte di Media World (MWm Multicard, MWm Multicard Nova, MWm Multicard Award o MWm Multicard Award Nova) che dal 3 giugno 2013 al 30 aprile 2014 effettuano acquisti presso i punti di vendita Media World, sul sito di ecommerce Mediaworld On Line o tramite il servizio telefonico Remote Shopping ricevono 1 credito per ogni 2 euro di spesa, mentre coloro che acquistano uno o più biglietti del circuito Ticket One nei punti di vendita Media World ricevono 5 crediti per ogni biglietto acquistato; inoltre, a ogni primo acquisto della giornata superiore a 1 euro, effettuato esclusivamente nei punti di vendita, vengono assegnati 10 crediti ai possessori di MWm Multicard o MWm Multicard Nova e 15 crediti ai possessori di MWm Multicard Award o MWm Multicard Award Nova. Inoltre, tutti i possessori della MWm Multicard o MWm Multicard Award che entro il 15 marzo 2014 hanno sottoscritto la carta Nova o la carta Nova Award di Findomestic (carte di credito con circuito Visa che fungono da ulteriore strumento di accumulo crediti Hi Friends) riceveranno da Findomestic, direttamente a casa insieme alla carta Nova, un coupon che permetterà di guadagnare 100 extracrediti. Infine, ogni mese il cliente riceverà, insieme all’estratto conto di Findomestic, un buono da presentare nei punti di vendita per ottenere 20 crediti Hi Friends.

Un ruolo importante ai fini dell’accelerazione della raccolta di crediti lo svolge il “Club digitale Hi-Friends”, la community on line nella quale è possibile reperire o fornire informazioni, consigli, porre domande e aprire dibattiti con gli altri utenti sul mondo Media World e/o più in generale sul mondo della tecnologia. A partire dal 15 luglio 2013 i possessori di una qualsiasi carta Media World guadagnano crediti per l’inserimento del proprio codice carta al primo accesso alla community o per la creazione del proprio profilo Avatar all’interno del network.

Altri crediti vengono assegnati a chi clicca sul link inserito nella newsletter o nell’sms Media World Hi-Friends che riceve e a chi acquista uno dei prodotti inseriti nel volantino Media World/Top Of The Shop o per acquisti presso i partner (una volta autenticati alla Membership Hi-Friends, i clienti possono accedere alla sezione dedicata ai partner gestita da Jakala Marketing Solutions e cliccando sugli appositi banner possono scoprire, visionare e aderire alle offerte dei partner: Allianz, Bottega Verde, Edreams, Expedia, Volagratis e Zalando).

Bricocenter2Bricocenter Italia ha lanciato la community Casa Bricocenter, che oltre a permettere di condividere informazioni utili con tanti altri amici che hanno la stessa passione per il fai da te o cercano aiuto e consigli (numerose le iniziative per coinvolgere gli iscritti), consente anche di accumulare punti per ogni azione svolta (accesso alla community, riposte a sondaggi, segnalazioni di contenuti inappropriati, like nella sezione Domande&Risposte, presentazione di amici e altro ancora) e ottenere buoni sconto da spendere in Bricocenter. Ogni 100 punti accumulati, fino a un massimo di 400, si ottiene un buono sconto di 5 euro da utilizzare per una spesa di almeno 25 euro entro 60 giorni.

Anche Cisalfa Sport ha di recente creato una community per dare la possibilità di raccontare la propria passione per lo sport. A partire dal 4 settembre 2013, foto, video e playlist musicali sono raccolti su www.mycisalfa.it e possono essere condivisi con l’hashtag #mycisalfa su social network come Instagram, Twitter, Vine, Spotify.

Pino Di Leo