NewsSmart Shopping con drive-through e curbside pickup contactless

Redazione Redazione15/12/2020
https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2020/12/1.png

Per strada, nei parcheggi o direttamente nel bagagliaio si ampliano le modalità di consegna della spesa. I nuovi sistemi, diffusi soprattutto all’estero per ridurre i contatti fisici e agevolare gli acquisti senza che il cliente debba entrare personalmente nel negozio, richiedono un cambio sostanziale di organizzazione del lavoro, ma per la gdo potrebbe valerne la pena.

Secondo “AlixPartners 2020 US Restaurant Consumer Pulse Survey”, il 43% degli americani è favorevole a fare la spesa in modalità drive-through, e il 33% attraverso i curbside pickup contactless (cpc). Quest’ultimo sistema, che consente di gestire lo shopping journey grazie a un’app che organizza il picking della spesa che viene direttamente caricata nel bagagliaio dell’auto dal personale del punto di vendita, dovrebbe destare particolare interesse anche nei retailer nostrani perché riduce gli assembramenti nei corridoi e l’intasamento delle casse. Richiede però una minuziosa programmazione informatica, ingegneristica e logistica.

L’analisi del fenomeno sarà al centro del webinar organizzato da Promotion Magazine con la partecipazione di:

Daniele e Loris Tirelli (Amagi) e Stefano Cacciami (PowerWay).

Martedì 19 gennaio, ore 17:30 su piattaforma Teveco Cloud.

Per partecipare iscriviti qui