Dal mercatoPayback apre al settore food con Rossopomodoro

https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2021/05/3495658610_b1ac8bfba5_b.jpg

La coalizione Payback si arricchisce a partire da questo mese della partnership con Rossopomodoro, prima realtà del settore della ristorazione a entrare nel programma di loyalty lanciato nel 2000 in Germania e oggi costituito da più di 250 partner. L’accordo mira ad ampliare ulteriormente la base dei clienti di entrambi i brand, oltre a moltiplicare in un’ottica multipartner la rosa dei contenuti e delle offerte personalizzate a vantaggio dei consumatori.

L’ingresso nella coalizione prevede l’integrazione della app di Payback (scaricata oltre 2 milioni di volte) e del suo shop online con i servizi di home delivery e click&collect di Rossopomodoro.  Inoltre, a seguito dell’accordo il brand partenopeo amplierà (senza sostituire) i vantaggi proposti dalla Carta Verace, lo strumento di fidelizzazione già in uso presso i clienti di Rossopomodoro. La campagna “Family e Friends” di quest’ultimo è già attiva, con i vantaggi che ne derivano per tutti gli amici della famiglia Rossopomodoro; a questa si aggiunge fino al 10 maggio “Acchiappa i Coupon”, campagna collegata alla distribuzione in 4.800 punti di vendita sparsi in tutta Italia di oltre 4 milioni di volantini, contenenti coupon per raggiungere controvalori di più di 40 euro in punti e sconti per i clienti Payback.
Un segnale importante, considerato anche il particolare frangente storico in cui questo accordo destinato ad aggiornare le abitudini legate al mondo della ristorazione viene siglato.

Alberto Gerosa

Alberto Gerosa (Milano, 1974) è giornalista, slavista e soprattutto collezionista. Non solo di penne stilografiche e vecchi libri illustrati ma anche e soprattutto di esperienze. L’elenco di queste ultime è stato piacevolmente allungato dalle trasferte per conto di Promotion, da Barcellona ad Amsterdam passando per Disneyland alla scoperta degli arcani della fidelizzazione.