Banner Eurodisplay

La sostenibilità conviene e fa crescere il business

E’ molto elevato il numero di imprese che dichiarano di aver avviato politiche green e di sostenibilità sociale (80,7%) e di aver ottenuto risultati in termini economici, di efficientamento interno o di relazioni esterne (30%). Secondo la ricerca “Le strategie di sostenibilità ambientale e sociale. Focus sui settori legno-arredo, meccanica e metallurgia” realizzata da Fondazione Nord Est e promossa da FriulAdria Crédit Agricole, la sostenibilità sembra avere una correlazione diretta e positiva con la crescita del business, con un aumento del 5,6% dei ricavi generati dalle imprese attente a questi temi. Sviluppata su un campione di 806 imprese italiane, l’inchiesta ha evidenziato come anche le aziende più piccole siano protagoniste di questo percorso innovativo insieme alle più grandi, che grazie alla maggior organizzazione e alla maggior disponibilità di risorse finanziarie, fanno da traino al fenomeno. La maggiore sostenibilità si estrinseca principalmente sul fronte dell’output di prodotto (riduzione degli imballi o riciclabilità del prodotto), sull’efficientamento energetico, le emissioni e la sostituzione/riduzione delle materie prime. Un investimento sul lungo periodo che però dà i suoi frutti: nel periodo 2012-2014 le imprese più attente alla sostenibilità sia sul fonte green che su quello sociale hanno registrato un andamento dei ricavi (+5,6% nel 2014), migliore rispetto alle imprese che non hanno investito in questo ambito (+1,4%). Forse anche per questo motivo un’impresa su due dichiara che realizzerà nel prossimo biennio nuovi interventi a favore della sostenibilità sociale e/o ambientale.

Comments are closed.