Banner Eurodisplay

Le campagne su Twitter fruttano il 40% in più di quelle sugli altri canali

Twitter ha pubblicato i risultati di una ricerca svolta in collaborazione con Dentsu Aegis Network, gruppo specializzato in marketing e comunicazione, e con l’agenzia Data2Decisions. Gli studi sul marketing mix modeling – che riguardano la pubblicità effettuata su Twitter da quattro clienti dell’agenzia Dentsu Aegis Network (due grandi aziende di prodotti confezionati, una società specializzata nella produzione di bevande per adulti e una nota azienda di abbigliamento sportivo) in un periodo compreso tra il 2014 e il 2016 – rivelano che la media del ritorno sugli investimenti in campagne pubblicitarie su Twitter è stata del 40% superiore rispetto al roi medio dei media per gli altri canali. In particolare, per ogni dollaro speso per le campagne pubblicitarie su Twitter, i quattro brand presi in esame hanno registrato un rendimento medio di 2,70 dollari; un roi medio quasi del 40% superiore rispetto a quello ottenuto con gli investimenti sugli altri canali. La ricerca ha dimostrato, inoltre, che il formato “promoted video” può essere uno strumento particolarmente efficace per guidare il roi. Ne è un esempio Pringles (Kellogg’s) che, nel Regno Unito, ha registrato un ritorno 3 volte superiore rispetto alla loro solita media. Infine, le campagne di prodotto su Twitter hanno restituito un roi sulle vendite a breve termine di quasi 2 dollari, rispetto ai 30 centesimi guadagnati dalle campagne sul brand condotte sullo stesso mezzo.

Comments are closed.