Banner Eurodisplay

PASOLINI
Referente unico per la comunicazione in e out store

L’azienda bresciana di Giacomo e PierPaolo Pasolini ha creato le premesse per un nuovo salto di qualità, affidando il ruolo di direttore generale ad Antonio Provenzano, importante manager nel settore retail, e ampliando la sua capacità di fornire soluzioni e servizi.

Un fatturato di circa 18 milioni di euro, in crescita anche in questi anni di crisi, e quasi 50 dipendenti fanno di Pasolini un’impresa di primaria importanza nel settore delle soluzioni per il display e la visual communication sul punto di vendita. Ma l’azienda bresciana non è certo paga e ha anzi trasformato il traguardo dei cinquant’anni, raggiunto nel 2009, in una ripartenza per un nuovo salto di qualità. In tale direzione va in particolare la recente scelta dei titolari dell’azienda, i fratelli Pasolini, Giacomo e PierPaolo, di affidare il ruolo di direttore generale ad Antonio Provenzano, esperto di comunicazione visiva e visual merchandising.

Un altro passo importante è il potenziamento della divisione Pasolini Visual Solution, l’area aziendale che si occupa di progettazione e produzione di grafiche per la visual communication, sia esterna (grandi formati, decodinamica, insegne e totem) sia interna (decorazione di interni). La divisione offre un prodotto chiavi in mano e servizi di primissima qualità nell’ambito della stampa digitale: uno staff di professionisti progetta ed esegue tutte le fasi che vanno dalla proposta creativa fino alla produzione delle grafiche con attrezzature altamente tecnologiche; il tutto accompagnato dalla garanzia di un’assistenza tecnica costante. La specializzazione della divisione va ad aggiungersi all’ampia gamma di soluzioni per l’ambientazione e per l’esposizione all’interno del punto di vendita: prodotti per la comunicazione di prezzo e delle promozioni, contenitori e vassoi, espositori, divisori per ripiani, binari per sospensioni, cestini e carrelli organizzano l’offerta delle più importanti catene della gdo, food e non food, e i punti di vendita della distribuzione specializzata.

“L’obiettivo – afferma PierPaolo Pasolini – è fare da general contractor, entrando nel processo ideativo di un punto di vendita per dare supporto in termini di struttura e comunicazione. Per il retailer è importante avere un unico referente che segua la sua strategia in tutte le declinazioni, sia all’interno sia all’esterno del punto di vendita. Quanto più la nostra azienda è coinvolta già nella fase di definizione dei piani strategici, tanto più è in grado di comprendere al meglio le ragioni delle scelte, focalizzare per tempo gli orientamenti, fornendo al cliente l’approccio consulenziale, che si concretizza in soluzioni e materiali innovativi e differenti”.

La gamma di soluzioni offerte da Pasolini, alimentata da un’intensa attività di ricerca e sviluppo, è composta da oltre 3.000 referenze che permettono di soddisfare ogni tipo di esigenza espositiva e comunicativa. L’offerta spazia dai segnaprezzi con vari sistemi di aggancio a vari tipi di segnalatori promozionali, dai contenitori per l’esposizione di prodotti fino agli espositori da banco o a pavimento. “Le linee di segnaprezzi – sottolinea Giacomo Pasolini – sono quelle che hanno sempre contraddistinto la nostra azienda sul mercato: dal DoublePricing, che ha segnato con l’esposizione del doppio prezzo il periodo ormai storico del cambio di divisa da lire a euro, agli attuali segnaprezzi, che uniscono stile, gusto estetico e facilità di utilizzo a una grande resistenza nel tempo”.

Un ruolo di grande importanza svolge il team di professionisti che si occupa di studiare l’allestimento delle aree di vendita nell’ambito della gdo, seguendo l’intero processo progettuale e realizzativo, dal rilievo alla proposta, sino all’installazione finale. “Forti dell’esperienza di tecnici del settore – spiega PierPaolo Pasolini – analizziamo e apportiamo sostanziali innovazioni all’esposizione delle diverse aree nel punto di vendita, con l’obiettivo di creare spazi efficienti dal punto di vista economico-gestionale con nuovi elementi d’arredo o restyling di quelli esistenti che possano agevolare il lavoro agli addetti e migliorare l’aspetto espositivo. Il nostro obiettivo è quello di supportare il retailer a vendere meglio i suoi prodotti, aumentando così la fidelizzazione del cliente, la permanenza nel punto di vendita e la conseguente propensione all’acquisto”.

Già da tempo, poi, Pasolini agisce in un un’ottica di responsabilità d’impresa verso le problematiche ambientali emergenti. È infatti operativa sin dal 2000 l’offerta di prodotti Eco System, che hanno l’obiettivo di sviluppare e fornire le migliori soluzioni ecosostenibili per il retail, come per esempio quelle per la vendita di prodotti alimentari sfusi. A ciò si affianca la scelta dei materiali atossici di prima qualità, certificati e idonei al contatto con gli alimenti, lo studio del loro design e il conseguente imballo per ottimizzare ogni spedizione. “Oggi la nostra azienda – conclude Giacomo Pasolini – può vantare l’esperienza più solida e qualificata del mercato con oltre 500 installazioni di distributori per lo sfuso sul territorio nazionale ed europeo. La continua ricerca, a livello nazionale e mondiale, di partner leader nella produzione di innovativi prodotti e sistemi di vendita ha permesso di proporre strutture e sistemi di distribuzione all’avanguardia in grado di esporre in modo efficiente e personalizzato i prodotti, creando aree, corsie o corner all’interno di qualsiasi ambiente”.

Comments are closed.