Dal mercatoFerrarelle coinvolge nel riciclo le scuole primarie

Redazione09/03/2021
https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2021/03/Ferrarelle_Progetto-Scuole_Gioco-Fuoriclasse-del-riciclo-2-1280x853.jpg

A partire dal 18 febbraio, giornata mondiale del riciclo, Ferrarelle ha lanciato sul proprio sito un gioco digitale rivolto alle scuole primarie di tutta Italia per coinvolgere insegnanti bambini e famiglie sul tema dell’ambiente. Il progetto “A scuola di riciclo: impatto – 1”, è un’attività promozionale che si protrarrà fino al 17 maggio con l’obiettivo di sensibilizzare le future generazioni sull’importanza di riciclare più di quanto si consuma e per comunicare la filosofia di sostenibilità dell’azienda.
Il gioco propone una serie di attività legate al tema dell’inziativa, come per esempio la raccolta differenziata dei rifiuti che i bambini dovranno selezionare e gettare nel contenitore corretto tra organico, plastica, vetro, indifferenziato e carta.

Tra i rifiuti anche la bottiglia Ferrarelle in R-Pet 50% che, se riciclata correttamente, potrà prendere nuova vita, tornando ad essere una preziosa risorsa (all’interno dello stabilimento di Presenzano,  ogni anno Ferrarelle toglie dall’ambiente 20.000 tonnellate di plastica, molte di più di quante ne usa per produrre bottiglie con plastica riciclata). Al concorso, che prevede per i primi 5 classificati un buono da 1.000 euro da spendere per l’acquisto di materiale didattico e tecnologico, possono partecipare tutte le scuole primarie: l’assegnazione dei premi avviene in base ai punti raccolti nel corso del periodo dell’iniziativa attribuiti in base al coinvolgimneto dei partecipanti (partecipazione ai giochi proposti, scaricamento dal sito del materiale didattico, passaparola ecc.) Essenziale caricare sul sito un contributo obbligatorio, un messaggio per convincere qualcun’altro a riciclare, che a sua volta sarà valutato da una giuria per l’assegnazione di ulteriori 3 premi (a scelta stampante 3d o Lim).

 

Redazione