Banner Eurodisplay

Ad Mirabilia potenzia l’area delle digital pr allargando il suo team

Carol Verde è stata nominata a capo dell’area digital e social di Ad Mirabilia, con l’intento di ampliare e consolidare il business in ottica digitale.

Ad Mirabilia – agenzia di pr milanese guidata da Lorenza Bassetti – accelera il suo sviluppo in chiave digitale, offrendo ora ai suoi clienti servizi più ampi e specifici dai social media alle seo pr. Una direzione chiara, confermata dal recente ingresso di Carol Verde a capo dell’area digital e social dell’agenzia, con l’intento di ampliare e consolidare il business in ottica digitale.

Durante quest’anno l’agenzia ha potenziato i progetti di social media marketing, con attività di comunicazione strategica, content creation e advertising su Facebook, Instagram e Linkedin. I clienti di quest’area appartengono sia al mondo b2b che b2c, coprendo settori che vanno dal consumer tech al food. Inoltre, l’agenzia si è affermata per la sua competenza nei servizi di personal branding su Linkedin, sviluppando diverse tipologie di proposte che costituiscono un vero e proprio ramo di business.

L’agenzia ha puntato anche a progetti di inbound pr in ottica seo, che hanno l’obiettivo di creare contenuti di qualità, ottimizzati per i motori di ricerca e utili ad aumentare l’autorità dei brand sul web e ad attività di influencer relations.

“È innegabile – ha dichiarato Lorenza Bassetti, founder & managing director di Ad Mirabilia –  che il 2020 ci abbia richiesto un grande sforzo di adattamento. Siamo stati chiamati a dare una nuova forma alla comunicazione, scardinando in molti casi delle consuetudini e cambiando in corsa il modo di lavorare. Tutto ciò però, grazie alla direzione che già da tempo avevamo intrapreso, si è rivelato una grande opportunità: quella di accelerare ulteriormente la trasformazione digitale delle pr. Chiudiamo quest’anno con una forte expertise in ambiti particolarmente innovativi, che continueremo a sviluppare anche nel corso del 2021. Sono molto felice di avere a bordo una professionista come Carol Verde, che aggiunge alle nostre competenze di contenuto una sensibilità all’analisi dei dati che ci mancava”.

Comments are closed.