Banner Eurodisplay

Gift card più utilizzate per acquisti di servizi digitali e nelle farmacie online

Servizi di streaming online, farmacie, food delivery, abbigliamento. Sono queste alcune delle categorie nelle quali sono state maggiormente impiegate le gift card o i digital coupon, secondo i dati forniti da Amilon, società società del Gruppo Zucchetti specializzata nella distribuzione di gift card e buoni digitali per programmi di incentivazione, erogazione di fringe benefit, regalistica e concorsi a premi.

Dall’analisi dei 5 milioni di voucher venduti nel 2020, emerge che la categoria food delivery nella seconda parte dell’anno ha registrato una certa crescita, una svolta dovuta principalmente ai merchant che hanno deciso di puntare sulle gift card come strumento di marketing: sono nati prodotti come la gift card “The fork”, spendibile nei ristoranti.

Tra i trend in crescita troviamo poi anche le ricariche di servizi digitali (abbonamenti a servizi di streaming, gaming e digital entertainment) e delle farmacie online, che trainano a loro volta un’impennata dei consumi di prodotti per la salute (oltre il 200%).

Crescono le vendite di gift card di articoli per lo sport (+10%), prodotti beauty e di profumeria (+20%) e prodotti per la casa come arredamento, accessori, bricolage, oggettistica (+20%).

I grandi marchi di abbigliamento tradizionale, gli accessori e i grandi magazzini hanno invece dimezzato le vendite all’interno dell’assortimento Amilon, con sola eccezione per l’abbigliamento online che vede raddoppiate le quote, sia per l’ingresso di nuovi player sia perché i consumatori hanno acquistato dove era possibile farlo. I viaggi sono stati la categoria più colpita: compagnie aeree (-70%), portali per prenotazione viaggi (-70%), catene di hotel e portali di booking (-60%), treni (-50%). A picco anche il cinema, con una decrescita annuale superiore al 70%.

“Nel 2021 – ha commentato Fabio Regazzoni, ceo & cofounder di Amilon – il successo o meno di determinate categorie di prodotti dipenderà molto dalla predisposizione dei merchant ad affrontare i cambiamenti digitali in atto permettendo l’accettazione dei pagamenti in gift card su tutti i touchpoint, fisici e digitali, abilitando nuove tecnologie e mettendo la user experience dei clienti al centro delle proprie attività di marketing”.

Comments are closed.