Banner Eurodisplay

Instagram mette in relazione
utenti e marchi

Per il momento è concesso solo negli Usa e solo per alcuni brand selezionati che si distinguono per i loro contenuti innovativi. Instagram, l’applicazione che permette di caricare foto, usare filtri e condividerle sui social network, concede ora alle aziende più creative di farsi pubblicità sul suo sito coinvolgendo in questa operazione gli utenti. L’idea è quella di creare community legate al marchio attraverso attività creative come quella messa in pratica da Lexus che ha realizzato un video del suo ultimo modello di auto, servendosi dei singoli scatti eseguiti con smartphone da ciascun partecipante all’evento.

Un’altra iniziativa sponsorizzata da Instagram è quella di PayPal che incoraggia i propri follower a caricare immagini relative alle esperienze di acquisto effettuate tramite il suo servizio. Interessante anche l’iniziativa di General Electric che ha concesso ai propri impiegati di fotografare le varie fasi di lavorazione dei propri prodotti all’interno dei suoi stabilimenti e laboratori di ricerca al fine di mostrare il modo in cui l’innovazione viene implementata al lavoro. Da qui ne è nato un concorso rivolto a tutti i consumatori per invitarli a postare foto che raccontassero come l’attività e i prodotti di General Electric li avessero ispirati: il vincitore è diventato testimonial dell’azienda per un giorno, invitato in Inghilterra a fotografare gli impianti per la costruzione di jet.

 

Comments are closed.