Banner Eurodisplay

RICERCA NIELSEN
Per gli italiani, promozioni ma anche qualità

Il consumatore italiano è molto attento all’area del prezzo e delle promozioni. È quanto emerge dalla ricerca “Global Survey of Consumer Shopping Behavior” Nielsen eseguita nel 2012, che indaga la dinamica di acquisto di 29.000 intervistati on line in 58 paesi. Ben il 76% degli italiani (Europa 43%) si dichiara particolarmente interessato all’acquisto di prodotti in promozione sul punto di vendita e il 53% indica il prezzo come fattore determinante nelle proprie scelte di acquisto (Europa 65%); inoltre, il 60% dichiara di visitare più negozi per potere scegliere il prodotto con il miglior rapporto qualità/prezzo (Europa 60%), il 66% di fare sempre il raffronto tra i prezzi dei prodotti (Europa 57%), il 59% di tenersi costantemente aggiornato su sconti e promozioni (Europa 54%), il 43% di leggere sempre i volantini con le offerte (Europa 33%), il 29% di usare i coupon (Europa 19%). Inoltre, il 35% si lascia tentare dagli extradisplay, dalle isole promozionali, e il 40% ritiene che i prodotti venduti con omaggi siano più attrattivi (Europa 52%).

Altri dati della ricerca, comunque, fanno emergere anche un consumatore attento alla qualità ed ecofriendly. Infatti, il 65% degli intervistati ha dichiarato che nel momento dell’acquisto la preoccupazione più importante è la qualità e il 63% (Europa 49%) è disponibile a modificare il proprio stile di vita al fine di risparmiare energia e oltre un terzo (34%) è disponibile ad acquistare prodotti ecofriendly indipendentemente dal prezzo.

In Italia l’esperienza nel punto di vendita è la principale fonte d’informazione per i prodotti fmcg e di abbigliamento, mentre internet è soprattutto utilizzato per elettronica, telefonia e automobili e la tv ricopre un ruolo chiave per i prodotti per la cura della persona e della casa.

 

Comments are closed.