AREA RISERVATALoyaltyNewsSi può innovare il loyalty marketing ridisegnando i touchpoint

Marco Ieva05/03/2018
https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2018/03/Schermata-2018-03-02-alle-10.23.34.png

Il loyalty marketing ha attraversato diverse fasi dalla nascita del nostro Osservatorio Fedeltà fino a oggi. Vent’anni fa fare loyalty voleva dire distribuire la carta fedeltà al maggior numero di clienti possibile, per poi differenziare le proprie offerte tra titolari e non. Il crm ha rappresentato il passo successivo in questa evoluzione del loyalty marketing: acquisiton, retention, cross-selling e win-back sono diventate delle azioni importanti all’interno di un approccio strategico di crm che ha consentito alle aziende di differenziarsi dai competitor in uno scenario caratterizzato dalla banalizzazione dei programmi fedeltà.

Oggi, fidelizzare vuol dire innanzitutto entrare in contatto con il cliente nel suo percorso verso l’acquisto (la customer journey) che si snoda attra...

Abbonandosi a Promotion puoi accedere alla library con oltre 300 ricerche archiviate per:

Loyalty, Retail, Data, Media, Mercati, Payment, Consumi & Consumatori, Csr.
Se sei già abbonato esegui il Login dal menù alla voce "Accedi".
Per conoscere le modalità di sottoscrizione dell' abbonamento visita questa pagina

Marco Ieva

È ricercatore di Marketing all'Università di Parma, dove insegna Customer relationship management and customer analytics e svolge attività di ricerca scientifica sui temi dell'omnichannel customer experience, del loyalty management, del retailing e della marketing innovation. Dal 2012 è senior researcher dell’Osservatorio Fedeltà dell'Università di Parma, nel cui ambito collabora su progetti di ricerca, analisi dei dati e formazione sul tema della fidelizzazione della clientela. www.osservatoriofedelta.it