AREA RISERVATALoyaltyNewsTante le insidie nascoste nelle meccaniche dei programmi di loyalty

Marco Ieva04/07/2018
https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2018/07/ieva-Web2.png

Alcune ricerche internazionali segnalano potenziali effetti negativi, come per esempio quelli derivanti da prodotti offerti come premi a prezzi molto più alti rispetto a quelli di mercato o da una sbagliata determinazione dei criteri per le soglie dei programmi multi-tier.

L’Osservatorio Fedeltà UniPr da anni monitora le iniziative di loyalty di brand e retailer a livello internazionale, sviluppa attività di ricerca su programmi fedeltà e iniziative promozionali e monitora gli studi scientifici più interessanti pubblicati a livello internazionale sulla loyalty. A quest’ultimo proposito si fanno notare due ricerche che riguardano le conseguenze negative che possono derivare da un’errata progettazione o re-design del programma fedeltà e che sono legate soprattutto ai suoi ...

Abbonandosi a Promotion puoi accedere alla library con oltre 300 ricerche archiviate per:

Loyalty, Retail, Data, Media, Mercati, Payment, Consumi & Consumatori, Csr.
Se sei già abbonato esegui il Login dal menù alla voce "Accedi".
Per conoscere le modalità di sottoscrizione dell' abbonamento visita questa pagina

Marco Ieva

È ricercatore di Marketing all'Università di Parma, dove insegna Customer relationship management and customer analytics e svolge attività di ricerca scientifica sui temi dell'omnichannel customer experience, del loyalty management, del retailing e della marketing innovation. Dal 2012 è senior researcher dell’Osservatorio Fedeltà dell'Università di Parma, nel cui ambito collabora su progetti di ricerca, analisi dei dati e formazione sul tema della fidelizzazione della clientela. www.osservatoriofedelta.it