Dal mercatoDitelo con un vetro: i reward personalizzabili di Arc sposano la sostenibilità

Redazione21/09/2021
https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2021/09/Schermata-2021-09-17-alle-09.23.21.png

L’attenzione alla responsabilità ambientale è un tema caro a sempre più aziende, che riconoscono nella sostenibilità, oltre che un fattore etico, un driver di sviluppo e innovazione dei propri processi. Tra queste la francese Arc,  specializzata dal 1825 nella produzione di vetro da tavola e tableware. L’azienda – che sviluppa, produce e personalizza i propri prodotti (un portafoglio che sfiora le 15.000 referenze) anche per il mondo promozionale, e tra i cui clienti figurano i brand Coca-Cola, Lavazza, Bacardi, Heineken, Campari e Carlsberg – ha deciso di rendere più efficiente, flessibile e veloce la distribuzione dei propri prodotti, grazie alla creazione di una rete globale di centri distributivi (tra cui il centro di Osio Sotto, nel bergamasco), che consentono di ridurre l’inquinamento dovuto ai trasporti.

Lo sviluppo sostenibile di Arc si traduce anche nell’utilizzo di materiali innovativi più leggeri, privi di metalli pesanti, nei processi di decorazione a basse temperature e con inchiostri organici e nella progettazione di imballaggi più ecocompatibili.

Marco Belloni, direttore canale b2b Sud-Est Europa di Arc.

“Nel mondo del promozionale – ha detto Marco Belloni, direttore canale b2b Sud-Est Europa di Arc – la nostra azienda vuole ritagliarsi un ruolo importante in quanto, oltre a offrire una vasta gamma di soluzioni in vetro ‘made in France’, dai piatti ai calici/bicchieri, dai prodotti per la conservazione degli alimenti a quelli da forno, è in grado di personalizzarli nel rispetto dell’ambiente. Un valore green che nasce  dalla materia prima di cui sono costituiti i nostri prodotti: il vetro, materiale isolante, non infiammabile, riutilizzabile e riciclabile all’infinito”.

Redazione