Banner Eurodisplay

Saverio Addante nuovo presidente di Confindustria Intellect

La giunta di Confindustria Intellect – Federazione italiana della comunicazione, consulenza, ricerche e web publishing fondata dall’unione di Assirm, Associazione italiana ricerche di mercato, Assoconsult, Associazione delle imprese di consulenza di management, Assorel, Associazione delle imprese di comunicazione e relazioni pubbliche e Una, Aziende della comunicazione unite – ha nominato Saverio Addante, ceo di Promomedia, come nuovo presidente.

La prima sfida di Addante, che succederà nell’incarico a Donatella Consolandi, sarà quella di definire un percorso strategico di medio periodo per valorizzare l’intera filiera dei servizi professionali alle imprese, proseguendo la strada tracciata dal presidente uscente di rendere Confindustria Intellect è un interlocutore forte e strategico all’interno del mondo Confindustriale, grazie a un programma centrato sulle priorità delle aziende dei servizi ad alto valore aggiunto (tra cui ricerche, comunicazione e consulenza).

Saverio Addante, ceo di Promomedia e presidente di Confindustria Intellect

“Il prossimo anno – ha dichiarato Saverio Addante, ceo di Promomedia e presidente di Confindustria Intellect – sarà molto sfidante: abbiamo condiviso grandi visioni, abbiamo grandi progetti, ma il lavoro da fare è molto. Tra le priorità certamente la definizione di un nuovo contratto di lavoro che, finalmente, possa riconoscere le specificità del nostro mestiere e del nostro settore. E naturalmente il rafforzamento dei rapporti con Confindustria e con il Governo”.

Il primo appuntamento pubblico di Confindustria Intellect è previsto all’interno dell’evento Connext, in programma a Milano dal 27 al 28 febbraio.

Comments are closed.