LoyaltyLa responsabilità sociale di Crai passa anche dalle promozioni

https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2021/07/Short-Bellora-2021.png

La nuova collection conferma la scelta dell’insegna di attenzione all’ambiente, con premi naturali, packaging compostabili e una charity per sostenere il programma “pollinate the planet” 

A marzo 2020 la miniraccolta con le pentole Berndes in alluminio riciclato, a luglio la raccolta “Circle made in Guzzini” realizzata con bottiglie di plastica riciclata e a novembre i peluche “Gli Ambientini” sempre in plastica riciclata post consumo. Oggi la collection “My Style Home di G. Bellora”, con una linea di spugne bagno in cotone naturale certificato da coltivazione biologica e prodotto in modo socialmente responsabile, con un packaging totalmente compostabile. Crai conferma così la sua attenzione all’ambiente e la sua responsabilità sociale (il nuovo collezionamento, realizzato con il supporto di Coro Marketing, si aggancia anche a una campagna charity per donare a 3Bee.it, attraverso l’associazione no profit Nettare, 0,10 euro per ogni spugna ritirata dai clienti, in modo da finanziare il programma “Pollinate the planet”, a tutela delle api e della biodiversità). Ne abbiamo parlato con Mario La Viola, direttore marketing, format, rete e sviluppo Crai.

Mario La Viola, direttore marketing, format, rete e sviluppo Crai.

La collection “My Style Home di G. Bellora” conferma l’impegno di Crai a favore dell’ambiente. Perché questa scelta e quali risultati vi aspettate? Premetto che per noi di Crai la responsabilità sociale è un concetto ampio e trasversale, non circoscritto alle sole attività di csr, ma che coinvolge tutta la filiera aziendale, soprattutto nel canale di prossimità. Crai, che è tra i maggiori gruppi in Italia operanti in questo formato, ha migliaia di piccoli negozi e mai come ora i nostri punti di vendita hanno assunto un ruolo “sociale” nel territorio in cui operano, un ruolo di aiuto alla comunità e di rassicurazione. Nel corso del 2020 sono state sviluppate e progettate diverse iniziative sotto il tema “#Crai per l’ambiente”, il nostro logo con il quale Crai identifica e firma tutte le attività del gruppo, presenti e future, legate a temi di sostenibilità ambientale. Nel 2021 stiamo proseguendo nel nostro percorso green e di fatto abbiamo lanciato una nuova iniziativa fondata sul valore dell’ecosostenibilità: dopo la miniraccolta dedicata alle pentole antiaderenti Berndes in alluminio 100% riciclato da lattine post consumo, la raccolta della linea tavola Circle made in Guzzini realizzata con bottiglie di plastica 100% riciclata post consumo e la linea di peluche “Gli Ambientini”, anch’essi prodotti da plastica riciclata post consumo, abbiamo lanciato la nuova collection “My Style Home di G. Bellora”, proponendo una linea di spugne bagno in cui ecosostenibilità e qualità vanno di pari passo.

La linea di spugne è particolarmente curata, persino nel packaging… Realizzata in puro cotone naturale certificato da coltivazione biologica e con produzione socialmente responsabile, questa collezione di spugne coniuga qualità, estetica e rispetto per l’ambiente. Un’iniziativa a premi che prosegue nel coinvolgere anche i clienti verso una strada sempre più improntata sulla sostenibilità, in un vero e proprio circolo virtuoso. Sì, l’attenzione per l’ambiente è riscontrabile anche nel packaging: ogni spugna, infatti, è confezionata in una busta di pla, materiale realizzato con risorse vegetali rinnovabili e compostabile al 100%.

Com’è stata comunicata questa scelta ai clienti? L’iniziativa è comunicata nei negozi tramite materiali di comunicazione, radio in store, locandine e leaflet che spiegano nel dettaglio, oltre alla meccanica, anche tutte le caratteristiche dell’operazione e dei prodotti. Abbiamo anche sviluppato un ampio piano di comunicazione online che coinvolge tutti i media del gruppo e pianificato, dal 19 al 27 aprile 2021, una telepromozione su Rai1. Inoltre, i canali digital e social di Crai faranno da amplificatori in tutto il periodo in cui è attiva l’operazione.

Oltre a offrire la scelta di prodotti ecosostenibili, Crai coinvolge i clienti in un programma di tutela dell’ambiente. In questo caso in collaborazione con 3bee.it. Verranno aggiornati sui risultati del programma Pollinate the planet? Per ogni spugna ritirata dai clienti, verranno devoluti a Nettare 0,10 euro per la salvaguardia delle api in pericolo di estinzione, attivando il programma “Pollinate the Planet” con 3Bee. Le api sono fondamentali per l’equilibrio degli ecosistemi e la conservazione della biodiversità, pertanto è fondamentale attivare dei circoli virtuosi che coinvolgano sempre di più anche i clienti. Grazie alla tecnologia messa a disposizione da 3Bee, l’apicoltore potrà monitorare h24 e in modo completo lo stato di salute del proprio alveare, diagnosticando e prevedendo eventuali anomalie e malattie. 3Bee rivoluziona quindi il lavoro dell’apicoltore garantendogli comodità, assistenza e supporto nelle decisioni. E, lasciatemelo dire, vedo anche una “assonanza” tra la prossimità di Crai e la prossimità degli apicoltori.

Quali attività promozionali in linea con questo percorso proporrete nel prossimo futuro? Abbiamo in programma ancora altre iniziative per la fine dell’anno.

E la strategia di social responsibility continuerà anche nel 2022 con diversi progetti, perché la presenza nelle attività di responsabilità sociale è intrinseca nel dna del brand Crai “nel Cuore dell’Italia”.

Andrea Demodena

Dopo la frequenza di Economia e commercio in Cattolica, si iscrive a Lettere Moderne, presso l’Università Statale di Milano, laureandosi a pieni voti con una tesi in storia dell’arte contemporanea. Come giornalista ha collaborato con Juliet, Art Show, Tecniche Nuove, Condé Nast, Il Secolo XIX, Il Sole 24Ore. Dal 2000 si occupa di marketing e promozioni. Dal 2014 è direttore di Promotion.