https://www.promotionmagazine.it/wp/wp-content/uploads/2020/12/SHOPPING2.jpg

Grazie all’avvento di società specializzate nella gestione omnicanale dei dati, alcuni distributori hanno iniziato a condividere con i loro fornitori le informazioni sulle transazioni dei singoli clienti. Ma i retailer possono anche creare al proprio interno le infrastrutture tecnologiche e le competenze per gestire l’intero processo in modo autonomo. Negli Usa hanno già cominciato Come ben sappiamo, le marche possono veicolare i propri prodotti al pubblico direttamente, attraverso dei partner distributivi o utilizzando in modo...