Facciamo la spesa al supermercato (di prossimità, se siamo a piedi) per comodità o perché attratti dalle offerte. Oggi siamo guidati anche dal senso di sicurezza: punti di vendita con rigida osservanza delle prescrizioni sanitarie, niente assembramenti e tempi di permanenza ridotti. Direi che proprio questo è il momento propizio per rassicurare il consumatore, una specie di nuova frontiera della fedeltà. Magari non è possibile riprodurre una comfort zone come quella domestica, però si possono...

Benvenuti nel tempo del senza: niente zuccheri, niente glutine, niente additivi… Gs1 ci dice che sono oltre 13.000 i prodotti alimentari “free from”, quelli cioè che indicano in etichetta l’assenza di un componente e/o ingrediente. Non è un rifiuto del superfluo, ma un modo diverso di pensare e di vivere che ha purtroppo le sue propaggini anche nella socialità: a causa del Covid-19 stiamo imparando ad accettare l’assenza. E gli spazi commerciali stanno pagando questo...

I due mesi di lockdown mi costringono ad approfondire il processo di acquisto online. Provvedo a rifocillare frigo e dispensa, accorgendomi tra l’altro che il fruttivendolo sotto casa riesce a gestire le consegne a domicilio meglio del mio supermercato di fiducia. Ma anche il guardaroba reclama attenzione e così mi tuffo nello shopping in live streaming: attraverso un’app o direttamente da una piattaforma web si accede all’interno di un negozio (fisico) e in diretta è...

C’è chi scrive che le insegne della gdo sono destinate a chiudere, altri che dovrebbero dedicarsi solo alle consegne a domicilio. Il mio fiuto (non esperto) annusa invece un cambiamento, perché la situazione storica costringe il retailer a rivedere l’esperienza di acquisto all’interno dei punti di vendita (fisici) e a risaldare la fiducia persa nei propri ecommerce durante i giorni a intensa frequenza. La leggenda narra di un McDonald’s che si trovava vicino a una...

Per chi ha la passione per il fai da te e il bricolage Bricocenter è sicuramente il punto di vendita adatto. Scelgo di entrare nello store di via Washington a Milano anche perché sostituisce la vecchia ferramenta di quartiere. Tra sensate grafiche di reparto e mille cartelli con sconti e promozioni, arrivo allo scaffale di mio interesse ma non trovo il prodotto desiderato. E nemmeno l’addetto di reparto cui chiedere aiuto. Mi costringo al “fai...

Domenica, Milano, Esselunga di via Cena, tra le ore 12 e le ore 13. Conosco bene il punto di vendita, quindi sono consapevole che dall’ingresso, superato il reparto ortofrutta, devo arrivare fino quasi alla corsia 11 (l’ultima) per il reparto vini, dove acquistare una bottiglia. Certo, visto l’orario accetto la grande affluenza e pure i carrelli lenti di clienti “senza meta”. Non capisco però perché nel traffico delle corsie debbano muoversi anche gli addetti alla...

È ormai confermato da più studi di settore che il negozio fisico sarà al centro dei futuri scenari del retail, soprattutto nella gdo alimentare. Supermercati e ipermercati dovranno comunque trasformarsi ed evolvere verso una tecnologia instore più presente e sempre più di prossimità fisica, con la riconfigurazione del personale di vendita (anche in termini di numero di addetti), soprattutto se un giorno il canale ecommerce diventerà un significativo competitor. Senza eccedere: non è detto che...

La notizia che la catena di negozi Walmart consegna i cibi freschi direttamente nel frigo del cliente tramite un fattorino autorizzato a entrare in casa suscita perplessità: c’è chi invoca alla violazione della privacy e chi invece plaude dichiarando che aderirebbe immediatamente al servizio pur di scongiurare la malinconia del frigo vuoto. Compriamo con prontezza quello che tra gli scaffali più “strilla” per prezzo e promozione, osserviamo con attenzione scadenza e provenienza delle merci, ma...